Dal 10 ottobre la Serie A1: il Tc Crema conferma la rosa semifinalista del 2020

di - 8 Settembre 2021
La formazione del Tc Crema che ha sfidato sui campi di casa il Park Genova nella semifinale scudetto 2020 (foto GAME)
La formazione del Tc Crema (foto GAME)

Una nuova stagione del Campionato di Serie A1 si avvicina. Con la pubblicazione dei quattro gironi e dei calendari, al via domenica 10 ottobre, la Federazione Italiana Tennis ha lanciato ufficialmente l’edizione 2021 del massimo campionato nazionale a squadre, che vedrà come di consueto al via anche il Tennis Club Crema. La realtà di via del Fante riparte dalla tanto splendida quanto inattesa semifinale dello scorso anno, quando in una rassegna giocata eccezionalmente d’estate (e con formula abbreviata) il team capitanato da Armando Zanotti riuscì a guadagnarsi un posto fra le migliori quattro d’Italia, prima di arrendersi ai futuri campioni del Park Tennis Club di Genova. Proprio i liguri del baby talento Lorenzo Musetti saranno una delle tre formazioni avversarie nel girone 1, insieme al Circolo Tennis Massa Lombarda (Ravenna) e al neopromosso Tennis Club Pistoia. “Veniamo dalla semifinale dello scorso anno – dice il presidente Stefano Agostino – quindi cercheremo di difendere un posto fra le prime quattro d’Italia. Sarà un girone tosto, ed essere stati sorteggiati contro i Campioni d’Italia non è certo un vantaggio, ma siamo pronti a batterci con un gruppo di ragazzi che si conoscono da tanti anni, e rispetto ad altri team sentono un forte senso di appartenenza alla squadra e al Tc Crema. Un bel valore aggiunto che ci aiuterà sicuramente”.

Il numero 1 della formazione sarà di nuovo Paolo Lorenzi, il cui recente ritiro dall’attività professionistica (lo Us Open è stato il suo ultimo torneo) potrebbe avere risvolti positivi nell’ottica di una sua maggior presenza al servizio della squadra. Confermati anche gli stranieri d’oro Adrian Ungur e Andrey Golubev, quest’ultimo capace quest’anno di arrivare in finale al Roland Garros in doppio, così come i due elementi del vivaio Samuel Vincent Ruggeri (19enne cresciuto fino ad arrivare vicino ai primi 1.000 della classifica Atp) e Lorenzo Bresciani. Con loro anche il giovanissimo Gabriele Datei, mancino bergamasco classe 2003, ‘promosso’ in prima squadra dopo la gavetta degli anni scorsi nel team di Serie B. “Ci difenderemo con la vecchia guardia – continua Agostino –, formata da giocatori che non hanno bisogno di grandi presentazioni e fino a qui hanno sempre figurato molto bene. A loro si uniscono come sempre dei giovani di ottimo livello, con la novità Datei. La possibilità di disputare un buon campionato dipende da tanti fattori, ma siamo certi che tutti sapranno fare la loro parte. Sono molto carichi e non vedono l’ora di iniziare”. Domenica 10 ottobre l’esordio a Massa Lombarda, sette giorni più tardi la prima in casa contro il Park. 31 ottobre (Ct Massa Lombarda) e 21 novembre (Tc Pistoia) gli altri due impegni casalinghi, sempre alle ore 10. Un’occasione unica per osservare i campioni della racchetta a due passi da casa.

LA FORMAZIONE DEL TENNIS CLUB CREMA
Paolo Lorenzi (Ita, 1.12), Samuel Vincent Ruggeri (Ita, 2.2), Adrian Ungur (Rou, 2.3), Andrey Golubev (Kaz, 2.3), Lorenzo Bresciani (Ita, 2.3), Riccardo Sinicropi (Ita, 2.4), Gabriele Datei (Ita, 2.4), Danny Ricetti (Ita, 2.6), Giuseppe Menga (Ita, 2.6), Leonardo Cattaneo (Ita, 2.6), Giacomo Nava (Ita, 2.8), Luka Mikrut (Cro, 3.2).

LA FORMULA DEL CAMPIONATO
Fase a gironi: 10-17-24-31 ottobre, 14-21 novembre.
Semifinali: 28 novembre – 5 dicembre.
Finale: 11-12 dicembre.
Accede alle semifinali scudetto la prima squadra classificata di ogni girone. La seconda conquista la salvezza diretta, la terza e la quarta partecipano ad un tabellone di play-out a otto squadre, con un match da vincere (su andata e ritorno) per evitare la retrocessione in Serie A2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *