Partenza super per i Campionati Regionali di tennis in carrozzina: Active Sport ‘A’ è già in semifinale

di - 10 Giugno 2021
Da sinistra: Angelo Finini, Alfredo Di Cosmo, Ivano Boriva ed Edgar Scalvini (foto Antonio Di Leo)

Giusto il tempo di iniziare, e il team “A” di Active Sport ha già messo in cassaforte l’accesso alle semifinali del Campionato regionale a squadre di tennis in carrozzina, organizzato proprio dall’associazione bresciana sui campi del Tennis Forza e Costanza di Brescia (via Signorini). Nel Girone 1 è arrivato il forfait della formazione “B” della Canottieri Baldesio di Cremona, quindi per il passaggio del turno è diventato determinante il primo incontro fra Active Sport e il Tennis Sporting Insubria di Bregnano (Como), che i bresciani hanno vinto per 3-0. Ad aprire il duello con un successo ci ha pensato Edgar Scalvini, che nel primo match di giornata ha sconfitto Fabio Rini senza cedere un game, spianando la strada al compagno Alberto Saja. Quest’ultimo, reduce dal successo della scorsa settimana nel torneo Itf di Padova, non ha fatto deluso le attese contro Angelo Finini, contenendo i tentativi di rientro del rivale e dominando per 6-4 6-2. Con la qualificazione in tasca, i bresciani hanno chiuso in bellezza vincendo il doppio con la coppia Boriva/Scalvini, a segno per 6-3 6-0 contro Finini/Di Cosmo. Il team Active Sport “A” avrà quindi una giornata di riposo (venerdì) e tornerà in campo sabato per le semifinali. Semifinali verso le quali, nel Girone 2, viaggiano spediti i campioni in carica della Canottieri Baldesio “A”, a segno per 2-1 contro l’Asd Al Tennis di Crema, poi sconfitta di nuovo nel pomeriggio dall’Asd Mettiamoci in Gioco di Gerenzano (Varese). Per l’accesso fra le migliori quattro sarà quindi decisivo il duello di venerdì fra i cremonesi e i varesini.

Una vittoria e una sconfitta, invece, per le altre due formazioni di Active Sport al via della competizione. Nel Girone 3 il team “C” ha battuto l’Asd Tennis Senza Barriere di Rho (Milano) grazie alle vittorie in singolare di Rocco Brando e Davide Scaroni, e venerdì si giocherà il primo posto contro la Special Bergamo Sport “A”. Anche i bergamaschi nella giornata inaugurale hanno avuto la meglio sui rivali milanesi in una sfida – chiusa 3-0 – che insieme alle barriere ha abbattuto anche le differenze di genere, in virtù della vittoria per 7-6 6-3 di Silvia Morotti ai danni di Rocco Marcone. “Non mi era mai capitato di affrontare un uomo in una competizione ufficiale – ha detto la bergamasca – ma la vera difficoltà è arrivata dal suo stile di gioco e dalla mia scarsa abitudine a giocare sulla terra battuta e all’aperto. Ma dopo aver vinto il tie-break del primo set sono riuscita a trovare la quadra, conquistando un punto prezioso per il team”. La formazione “B” di Active Sport si è invece arresa nel Girone 4 alla squadra “B” della Special Bergamo Sport, che in mattinata aveva perso contro l’OSHa-APS di Como ma che si è riscattato dopo poche ore. Venerdì (il via alle 10 del mattino) la sfida fra Active Sport “B” e OSHa-APS che definirà la squadra promossa a sabato.

Da segnalare, in virtù della collaborazione intrapresa con Active Sport, la presenza sui campi di numerosi studenti dell’Università degli studi di Brescia (una cinquantina il totale, divisi nelle quattro giornate), per un’esperienza formativa facente parte di un corso sulle tecniche didattiche per l’attività motoria adattata alle persone con disabilità. “È importante che alla base teorica si aggiunga un’esperienza pratica – ha detto la docente Ornella Carella, responsabile del corso –, per permettere ai nostri ragazzi di conoscere le realtà del territorio e toccare con mano le attività di associazioni che attraverso lo sport riescono a migliorare la qualità della vita di tante persone”. Proprio come fa Active Sport.

TUTTI I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

GIRONE 1
Primo incontro
Active Sport “A” b. Tennis Sporting Insubria 3-0
Edgar Scalvini (A) b. Fabio Rini (I) 6-0 6-0, Alberto Saja (A) b. Angelo Finini (I) 6-4 6-2, Boriva/Scalvini (A) b. Finini/Di Cosmo (I) 6-3 6-0.

Classifica finale
1° Active Sport “A”
2° Tennis Sporting Insubria
La formazione Canottieri Baldesio “B” ha dato forfait.

GIRONE 2
Primo incontro
Canottieri Baldesio “A” b. Asd Al Tennis 2-1
Costantin Mircea (B) b. Gianpietro Riseri (A) 6-1 6-2, Andrea Cinquetti (A) b. Chiara Pedroni (B) 3-6 6-3 7/5, Mircea/Zeni (B) b. Riseri/Cinquetti (A) 6-0 6-0.

Secondo incontro
Asd Disabili Lombardia Mettiamoci in Gioco b. Asd Al Tennis 3-0
Alberto Moja (M) b. Gianpietro Riseri (A) 6-4 6-1, Daniele Colombo (M) b. Andrea Cinquetti (A) 6-4 4-6 7/5, Colombo/Moja (M) b. Riseri/Cinquetti (A) ritiro.

GIRONE 3
Primo incontro
Special Bergamo Sport “A” b. Asd Tennis Senza Barriere 3-0
Silvia Morotti (S) b. Rocco Marcone (T) 7-6 6-3, Paolo Cancelli (S) b. Massimo Fogato (T) 6-0 6-0, Trovesi/Bonetti (S) b. Marcone/Fogato (T) 6-0 6-0.

Secondo incontro
Active Sport “C” b. Asd Tennis Senza Barriere 2-0 (doppio in corso)
Rocco Brando (A) b. Massimo Fogato (T) 6-0 6-2, Davide Scaroni (A) b. Rocco Marcone (T) 6-3 6-1.

GIRONE 4
Primo incontro
OSHa-APS Asd b. Special Bergamo Sport “B” 2-1
Diego Amadori (O) b. Anna Bertola (S) 6-0 6-1, Claudio Filipazzi (S) b. Mauro Curioni (O) 6-2 5-7 7/3, Amadori/Curioni (O) b. Filipazzi/Mordenti (S) 3-6 6-2 7/0.

Secondo incontro
Special Bergamo Sport “B” b. Active Sport “B” 2-0 (doppio in corso)
Vanessa Ricci (S) b. Roberta Faccoli (A) 6-2 7-5, Anna Bertola (S) b. Grazia Lumini (A) 6-1 6-1.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *