Serie B, le ragazze dello Junior Milano volano al secondo posto

di - 28 Maggio 2019
La squadra femminile dello Junior Tennis Milano con al centro il capitano Fantasio Piscopo

Una giornata dai due volti quella che ha visto le formazioni dello Junior Tennis Milano impegnate nel quinto turno della fase a gironi del campionato di Serie B 2019. Sorridono le ragazze che, dopo il k.o. contro il Ct Firenze, ritrovano immediatamente la via del successo superando in casa le calabresi del Tc Rocco Polimeni (Reggio Calabria) con un secco 4-0. Una vittoria attesa, contro la “cenerentola del girone” ma che è comunque servita per mettere fieno in cascina in vista dello sprint finale. Adesso lo Junior è secondo con 9 punti nel raggruppamento numero 4 dopo aver scavalcato le pugliesi dell’Angiulli Bari, ferme a 7 e sconfitte proprio a Firenze dalle prime della classe (ormai imprendibili a quota 13 punti). Calcoli che a questo punto della stagione diventano fondamentali perché domenica 2 giugno la compagine di via Cavriana disputerà l’ultimo incontro del girone prima di osservare il turno di riposo nell’ultima giornata, domenica 9 giugno. Servono dunque altri punti nella trasferta di Foligno contro il Tennis Training per “congelare” almeno il terzo posto o addirittura sperare di conservare il secondo dagli attacchi dell’Angiulli, che però da calendario potrà disputare un match in più. “Le ragazze dovevano vincere e lo hanno fatto. Brave, adesso dobbiamo fare punti per evitare ogni rischio e andare a giocarci i play-off”, ha detto il direttore operativo dello Junior Tennis Milano Filippo Maltempi.

Niente da fare invece per i ragazzi che sfiorano il pareggio ma che alla fine devono arrendersi ai veneziani del Tc Cà del Moro. 4-2 per la formazione veneta che giocava in casa e che si è aggiudicata una sfida comunque molto equilibrata. “Abbiamo giocato su campi molto veloci e questo ha senz’altro favorito i nostri avversari che ovviamente erano più abituati a questo tipo di superficie – spiega il direttore tecnico dello Junior, Fantasio Piscopo -. Nonostante la sconfitta, però, sono soddisfatto. Questo primo anno serviva soprattutto per conoscere meglio i ragazzi. Siamo una squadra molto giovane e i segnali positivi, anche in prospettiva, non mancano di certo”. Per loro l’obiettivo salvezza è piuttosto lontano e servirebbe davvero una sorta di mezzo ‘miracolo sportivo’ per scongiurare una retrocessione che, a due giornate dalla fine e con il turno di riposo ancora da osservare, sembra ormai inevitabile. Domenica prossima è previsto lo stop per il club milanese che tornerà in campo il 9 giugno, in casa, contro i sassaresi del Torres Tennis per l’ultima giornata di un girone 6 dominato dal Ct Mario Stasi di Lecce e dai partenopei del Team Avino. Volendo vedere il quadro nel suo complesso, maschile e femminile insieme, ci aspettano due giornate e ancora tanti verdetti da emettere. La Serie B potrebbe riservare ancora qualche sorpresa.

Serie B maschile – girone 6, quinta giornata: Tc Cà del Moro – Junior Tennis Milano 4-2

Andrea Agazzi (M) b. Stefano Rieti (J) 6-3 6-4; Boris Sarritzu (J) b. Riccardo Marchesan (M) 6-3 4-6 6-2; Mauro Commisso (M) b. Matteo Battaglia (J) 6-4 6-4; Lorenzo De Col (M) b. Andrea Bramati (J) 6-1 7-5; Battaglia/Rieti (J) b. Marchesan/Gavardina (M) 6-1 7-5; Commisso/Agazzi (M) b. Bramati/Sarritzu (J) 6-4 6-3.

Serie B femminile – girone 4, quinta giornata: Junior Tennis Milano – Tc Rocco Polimeni 4-0

Krystyna Pochtovyk (J) b. Silvia Paviglianti (P) 6-2 6-3; Federica Prati (J) b. Sofia Bruno (P) 6-0 6-2; Matilde Ronchi (J) b. Allegra Spina (P) 6-2 6-3; Prati/Falleni (J) b. Carere/Barbaro (P) 6-2 6-1.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *