Dai quarti di finale del Roland Garros ai campi dell’All Round: Adrian Voinea star del torneo over 40

di - 30 Giugno 2017
Adrian Voinea - Foto di Luca Fiorino

Al via quest’oggi, presso i campi del circolo sportivo All Round di Roma, la prima giornata della seconda fase nazionale del campionato veterani a squadre over 40 maschile. Nella manifestazione, che ha aperto oggi le danze e chiuderà i battenti domenica 2 luglio, sono partiti col piede giusto lo Junior Tennis Perugia, a secco di sconfitte nei tre incontri odierni, e il CT Lequile di Lecce.

Adrian Voinea, la star del torneo. Un ex numero 36 del mondo del ranking ATP sui campi dell’All Round. Adrian Voinea, volto noto del tennis rumeno ed internazionale, ha giocato e vinto in scioltezza i match che l’hanno visto coinvolto in singolare, contro Lorenzo Pennisi, e in doppio, in coppia con Roberto Tarpani. Due successi fondamentali per lo Junior Tennis Perugia, squadra in cui milita Voinea, che hanno consentito alla squadra umbra di battere il CT Firenze e di comandare, momentaneamente, il girone a quattro squadre. “Sono da una vita a Perugia, ci abito dal lontano 1990 – racconta Voinea -. Mi sono sempre trovato bene in Italia, la considero la mia casa. Come mai qui a Roma? I miei compagni di squadra mi hanno chiesto di disputare l’over 40 e mi è sembrato giusto dare una mano”. Un rovescio ad una mano sopraffino, vero e proprio marchio di fabbrico della scuola rumena, Adrian Voinea ha raggiunto nel lontano 1995 i quarti di finale al Roland Garros: “Sono sempre bei ricordi che conservo gelosamente. Poi, come giusto che sia, si tende a dimenticare col tempo ciò che di buono si è fatto. Fa parte del tennis e direi anche della vita in generale”.

Antonio Scala sugli scudi. Un piccolo circolo, in un paesino di appena 9000 abitanti, a soli 4 km da Lecce. Il CT Lequile, che conta appena 60 soci, ha portato a casa una preziosa vittoria contro lo Junior Tennis Gentili di Milano con il risultato finale di 2-1. Protagonista indiscusso della sfida è stato Antonio Scala, giocatore nonché capitano della compagine salentina. “Quest’oggi è andata benissimo – racconta Scala -. Ho disputato un ottimo match di singolare e di doppio. L’All Round? Non è la prima volta che gioco qui. Partecipai anche ai campionati veterani over 35 di qualche anno fa con discreti risultati. All’interno del circolo si sta bene, debbo ammettere che sono molto ospitali. Siamo felicissimi di essere capitati in una location così bella”. Una realtà ai più sconosciuta in un contesto decisamente importante. Difficile capire quanto il CT Lequile possa spingersi oltre nel torneo ma, intanto, il primo passettino già è stato fatto. “Gli obiettivi? Migliorare lo score dell’anno scorso senza dubbio – prosegue Scala – poi vediamo partita dopo partita. Non vogliamo porre limiti alla provvidenza”.

RISULTATI PRIMA GIORNATA

J.T. Perugia – CT Firenze 3-0

Adrian Voinea (P) b. Lorenzo Pennisi (F) 7-5 6-3
Andrea Grasselli (P) b. Michele Baroncelli (F) 6-1 6-3
Adrian Voinea/Roberto Tarpani (P) b. Giovanni Del Panta/Lorenzo Tresanini 6-2 6-3

CT Lequile – J.T. Gentili 2-1

Antonio Scala (L) b. Fabrizio Cecchi (G) 6-0 6-2
Riccardo Baldi (G) b. Ivan Damiano Denitto (L) 6-4 6-1
Antonio Scala/Donato Bortone (L) b. Fabrizio Cecchi/Massimiliano Cecchi (G) 6-1 6-4

CLASSIFICA
J.T. Perugia 2
CT Lequile 2
J.T. Gentili 0
CT Firenze 0

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *