Challenger Genova: Si qualifica Matteo Viola, “E’ stata dura”

di - 1 Settembre 2008

Matteo Viola si è qualificato per il tabellone principale del challenger Genova. Il giovane azzurro, classe 1987, ha superato l’altro Viola, Marco, grazie al punteggio di 16 60 63. Queste le dichiarazioni di Matteo al termine dell’incontro: “E’ stata dura ma per fortuna è andata bene. Marco nel primo set ha giocato benissimo, prendendomi letteralmente a pallate; poi la partita è girata completamente e lui ha abbassato il ritmo, anche a causa di un risentimento muscolare. Nel terzo set c’è stata invece grande lotta sino al 3-3, quando un break in mio favore ha deciso l’incontro. In main draw ho pescato Gianluca Naso, certamente un cliente molto ostico; sono contento perchè può essere un test importante per capire a che livello sono arrivato. Certo che tira solo catenate, speriamo non mi tolga la racchetta dalle mani….

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *