Julia Mayr: “A Madrid vittoria difficile”

di - 20 Marzo 2011

Julia Mayr (classe 1991 e numero 229 Wta) ha conquistato il torneo da 10.000$ di Madrid, superando in finale la sorprendente connazionale Giulia Sussarello, col punteggio di 36 62 62. Julia, che lo scorso anno è riuscita a portarsi a ridosso delle top-200, ha raccolto punti importanti e messo soprattutto partite nelle gambe, in attesa di tornei di ben altro montepremi. Julia ha dichiarato a Spazio Tennis: “E’ stato un torneo piuttosto difficile, dalla prima all’ultima partita. Ho giocato un buon tennis e sono soddisfatta. E’ sempre piacevole vincere un torneo. La finale contro Giulia Sussarello è stata piuttosto complicata, poiché nel primo set lei ha giocato molto bene.” Julia e la sorella Evelyn (classe 1989 e numero 360 Wta) sono seguite da alcuni mesi dall’ex professionista croato Mario Radic, come spiega ancora Julia: “Con Mario ci troviamo benissimo in quel di Mestre. Io penso di essere migliorata sensibilmente, in particolare sul servizio. Purtroppo in questi tornei Mario non può girare con noi perché la compagna aspetta un bambino.” La programmazione, in questi primi mesi dell’anno, è abbastanza obbligata, poiché i tornei importanti si giocano in Asia o negli Stati Uniti: “Adesso andrò a Tirrenia per qualche giorno. Mi trovo sempre molto bene e sono contenta di andarci; poi inizierò sicuramente con i 25.000$, visto che il calendario prevede la possibilità di giocarne alcuni in Europa. In questa stagione cercherò di giocare manifestazioni sempre più importanti.”

© riproduzione riservata

33 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *