Tennis Europe under 14 Messina: Fausto Tabacco e Federica Sacco agli ottavi

di - 8 Giugno 2016

Fausto Tabacco

 

Cala il sipario anche sulla terza giornata di incontri al Circolo del Tennis e della Vela di Messina, per la XXVIII edizione del “Trofeo Carlo Stagno d’Alcontres”. I due tabelloni si allineano così agli ottavi di finale.

Bilancio agrodolce per Fausto e Giorgio Tabacco, tennisti di casa nel capoluogo siciliano. Il primo a calcare il campo 1 (“Caffè Barbera) è il maggiore dei fratelli, il numero 6 del seeding Fausto, che si impone sul connazionale Luigi Castelletti per 6-1 6-1.  Il peloritano, per confermare quantomeno i quarti raggiunti lo scorso anno, non affronterà lo spagnolo Turriziani Alvarez – numero 12 del tabellone, unica testa di serie ad abbandonare il torneo oggi – ma l’americano Toby Alex Kodat. Sconfitto invece in tre set Giorgio, eliminato dall’austriaco Stephan Kortenhof, classe 2002, dopo un’intensa battaglia terminata con lo score di 6-3 4-6 6-3.

Avanti senza problemi i primi tre favoriti. Il numero 1 e il numero 3, il moldavo Snitari e il polacco Lorens, concedono appena un game alle due wild card Leonardo Gagliani e Giovanni Boco, mentre il russo Kapuskin infrange i sogni di Alexander Gammariello per 6-1 6-2. Prosegue invece il bel cammino di Massimo Junior Del Carmine, altro italiano entrato in tabellone grazie all’invito degli organizzatori, con un ottimo 6-1 6-1 su Mattew Rendina. Pronostici rispettati, infine, nei derby di Luca Nardi (7) e Mattia Bernardi (8): rischia ma passa in tre serratissimi set il tennista nativo di Pesaro e vittorioso qualche giorno fa nel torneo under 14 di Pescara, battendo per 5-7 7-5 6-2 Luca Cerchi, affermazione in due parziali invece per il trentino contro Gabriele Bombara per 6-3 6-3.

Poche sorprese anche nel torneo femminile, in cui spicca un’altra prova perfetta di Federica Sacco. L’azzurrina, numero 4 del seeding, rifila un doppio 6-0 alla tedesca Hascher volando agli ottavi con appena un game lasciato per strada in due partite: prossimo ostacolo l’olandese Demin (15). Può poco Sara Ziodato contro la favorita del tabellone, l’estone Plakk, avanti per 6-2 6-1, mentre ottiene un game in più Anita Bertoloni contro la numero 2 Sayfetdinova: la russa sfiderà per il terzo turno consecutivo un’italiana, Matilde Mariani, una delle quattro teste di serie azzurre in tabellone: insieme a lei e Federica Sacco, completano il quadro Giulia Tedesco (12) e Lisa Pigato (10).

La giornata di domani sarà quindi dedicata agli ottavi di finale del torneo di singolare e ai quarti di finale di doppio.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *