A Todi trionfa Tomas Tenconi

di - 21 Settembre 2008

Comunicato Stampa
Ufficio Stampa Todi

Il tennis spumeggiante di Tomas Tenconi inebria gli sportivi tuderti. Di fronte ad un pubblico numerosissimo Tenconi ha superato in tre set (4-6, 6-3, 6-0) il grande favorito della vigilia, lo spagnolo Ruben Ramirez Hidalgo, aggiudicandosi la seconda edizione degli Internazionali di Tennis dell’Umbria. L’atleta di origine argentina (è nato a Buenos Aires), ma ormai italiano a tutti gli effetti, ha raggiunto la vittoria grazie ad un gioco spettacolare, ricco di cambi di ritmo, che ha destabilizzato la regolarità del più quotato avversario.

“Un’avventura stimolante e gratificante ed un torneo di primissimo livello”. Francesco Cancellotti è entusiasta del risultato degli Internazionali di Tennis dell’Umbria, Challenger Atp di Todi. “Cancilla”, in occasione della premiazione, ha espresso tutta la propria soddisfazione. “Mi è stata offerta la possibilità – ha sottolineato Cancellotti – di rientrare attivamente nel mondo dei professionisti della racchetta, un ambiente che da giocatore ho frequentato per tanti anni. Poterlo fare nella mia regione e tra i miei amici mi rende felice ed orgoglioso. Ringrazio, quindi, tutto lo staff del Tennis Club Todi e soprattutto il Presidente Marcello Marchesini che mi ha voluto fortemente alla direzione del Challenger. Una splendida finale è stata la ciliegina sulla torta di una fantastica settimana di tennis. Faccio i miei complimenti a Tomas Tenconi che ha raggiunto il successo con grande merito”

Va quindi in archivio la seconda edizione della Blu-express.com Tennis Cup, gli Internazionali di tennis dell’Umbria – Atp Challenger. Ora gli organizzatori sono già con la mente proiettata al prossimo anno con la volontà di confermare e, se possibile, migliorare gli strepitosi traguardi raggiunti.

L’organizzazione è stata curata direttamente dal Tennis Club Todi 1971 guidato dal presidente Marcello Marchesini, con la prestigiosa e preziosa consulenza di Cino Marchese. Ricco anche il parterre delle aziende “amiche” della kermesse sportiva tuderte. La Blu Express di Blu Panorama Airlines, del presidente Franco Pecci, ha consolidato il ruolo di title sponsor mentre sono giunti a dare nuova linfa alla manifestazione gruppi imprenditoriali di primissimo piano: vedi, tra gli altri, la Msc Crociere, La Nuova Parati, Aria spa e Cepu. Senza trascurare l’apporto delle aziende locali, come la Settembre Costruzioni Generali di Mario Settembre vera colonna portante non solo del torneo ma anche e soprattutto della struttura del Tennis Club Todi. Sponsor che hanno intuito la notevole rilevanza turistica e commerciale della rassegna sportiva, una grande vetrina dal punto di vista della promozione del territorio. La rinnovata copertura televisiva di SKY grantirà la visibilità internazionale al torneo ed alle bellezze artistico-paesaggistiche dell’Umbria. Il Challenger Atp anche quest’anno è stato impreziosito da numerose iniziative collaterali. Otre al Villaggio Commerciale, per far conoscere al pubblico i prodotti tipici dell’Umbria, ed al Villaggio Ospitalità con i principali sponsor della manifestazione è stato a disposizione degli sportivi presenti a Todi lo “Smash Pub”, un luogo d’incontro caratterizzato da concerti e spettacoli.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *