A volte ritornano…

di - 15 Maggio 2012

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

ROGER FEDERER (SVI)

N°2

+1

SERENA WILLIAMS (USA)

N°6

+3

Tanti i cambiamenti nella Top Ten questa settimana: ovviamente quello che vale di più è il sorpasso dello svizzero ai danni di Nadal. Stravince Madrid, sale di tre posizioni: quando fa sul serio e sta bene è ancora di gran lunga la più forte.

TOP 50

ALEJANDRO FALLA (COL)

N°50

+6

VARVARA LEPCHENKO (USA)

N°59

+18

Secondo turno a Madrid, facendo soffrire Verdasco: per la prima volta il colombiano entra nei 50, a 28 anni suonati.
Tre vittorie in Spagna, un quarto di finale a sorpresa e una bella figura con la Radwanska. Best ranking.

TOP 100

MARINKO MATOSEVIC (AUS)

N°92

+13

ANDREA HLAVACKOVA (CZE)

N°97

+20

La lunga rincorsa ai 100 dell’australiano si conclude con la vittoria nel Challenger di Atene. La numero 10 del ranking di doppio si fa valere anche in singolare e irrompe di nuovo nelle prime cento.

IN SALITA

JERZY JANOWICZ (POL)

N°152

+37

LUCIE HRADECKA (CZE)

N°55

+50

Il ragazzo si farà e non ha neanche le spalle strette. Anzi… è un gigante che al Garden ha preso tutti a pallate. Due settimane fa era nella casella “in discesa”: le semifinali di Madrid sono una risposta eloquente alle difficoltà.

IN DISCESA

POTITO STARACE (ITA)

N°95

-20

GRETA ARN (HUN)

N°105

-34

Capita di rimanere a secco se ti anticipano una rata: al tennista irpino sono usciti i punti del terzo turno di Roma 2011. Stesso discorso di Potito: senza i quarti di finale ottenuti l’anno scorso al Foro Italico la 32enne ungherese paga dazio.

ITALIANI

ANDREAS SEPPI (ITA)

N°30

+8

ERRANI/VINCI (ITA)

N°8/9

+4

Un italiano torna nei 30: anzi, con la vittoria su Istomin Andreas si è arrampicato fino al numero 28.
Stavolta parliamo di doppio: sì, perché l’ingresso nella Top Ten della nostra coppia migliore merita una citazione.

E TU CHI SEI?

JOSS ESPASANDIN (SVI)

N°789

+249

VERONIKA KUDERMETOVA (RUS)

N°734

N.E.

Tante le novità della settimana scegliamo questo giovane svizzero, in finale nel Future di Chennai.
Ha appena fatto quindici anni e salta in testa alla sua generazione: semifinale in un 25k battendo la Bychkova.
© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *