Tennis Europe: Finale per Federico Bertuccioli

di - 30 Aprile 2014

Tennis Europe

di Francesco Libonati

Si conclude un’altra settimana all’insegna dei successi italiani nel circuito europeo giovanile. Si è confermato a ottimi livelli l’allievo della San Marino Tennis Academy Federico Bertuccioli, che ha raggiunto l’ottima finale nel torneo under 16 cat2 di Budapest. Abbiamo sentito l’allievo di Giorgio Galimberti, chiedendogli come si sia trovato nel torneo ungherese e  i programmi per il futuro. “Ho giocato un ottimo torneo – ha spiegato – sono contento della mia semifinale, nella quale ho battuto il numero 6 in Europa, l’ungherese Mate Valkusz, riuscendo ad imporre il mio gioco, e della vittoria nel doppio in coppia con il montenegrino Rrezart Cungu. Nelle prossime settimane giocherò l’under 18 di Prato e poi mi sposterò in Slovenia per un under 16 cat 2” . In bocca al lupo a Federico, che per la cronaca in finale a Budapest si è arreso al numero 5 del seeding Akos Kotorman, col punteggio di 61 06 63. Tra le ragazze si è imposta la padrona di casa Friderika Lotti Meszaros, accreditata della prima testa di serie.

Ottimi i risultati azzurri, anche se si trattava di un cat 3, torneo perciò leggermente inferiore a quello ungherese, a Tirana, in Albania. Qui sono arrivate le semifinali di Nicolò Crespi e Francesco Liucci, perdenti rispettivamente dal finalista, la wild card svizzera Carlos Kelaidis, e dal greco Konstanitinos Lazaridis, che si è imposto in finale per 64 63. Tra le ragazze si è imposta la macedone Katarina Marinkovikj.

Leggermente più indietro, ma pur sempre al terzo turno, Filippo Moroni e Alessio De Bernardis nel cat 3 croato under 14 che si è giocato sulla terra di Solin. Vittorie dei padroni di casa Karlo Suevich e Karla Kilic.

Ad Adana, In Turchia, in un cat 2 under 14 giocatosi sul veloce outdoor, è arrivato il piazzamento al terzo turno di Valentina Urelli Rinaldi. Si è aggiudicata il torneo la bulgara, numero 1 del seeding, Gergana Topalova, mentre tra i ragazzi ha vinto il padrone di casa Yanki Erel.

Per chiudere, ma non di minore rilievo, gli ottimi risultati degli under 12, con Melania Delai, che si è spinta al terzo turno in Repubblica Ceca, a Rakovnik, Samuele Pieri, nei quarti di finale a Bressuire in Francia,  Francesco Maestrelli e Mattia Bernardi rispettivamente al terzo e al secondo turno sempre nel torneo transalpino. Si trattava di due tornei cat 3; in Repubblica Ceca si sono imposti Lukas Palovic e Denisa Hindova, in Francia Lilian Marmousez  e Himami Sato.

© riproduzione riservata

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *