Brixen Tennis Cup 2016: i tabelloni principali ed i primi risultati

di - 5 Luglio 2016

Jacopo Bilardo

di Michele Galoppini

Nelle giornate del 2 e del 3 luglio, si sono giocati presso il Circolo Tennis Brixen Bressanone i primi incontri ufficiali del torneo Tennis Europe under 12 in corso nella cittadina altoatesina. Nel weekend si sono conclusi quindi i tabelloni di qualificazione sia al maschile che al femminile e si sono dunque costruiti i due tabelloni principali, che hanno preso il via oggi.

Sono 8 gli azzurrini che hanno superato il tabellone di qualificazione al maschile e che hanno trovato accesso al main draw, mentre 5 le italiane al femminile, in compagnia di 2 russe ed un’austriaca. Ecco i risultati del turno di qualificazione.

Boys singles – turno di qualificazione

Verdese d. Gambaro 6-2 6-0
De Filippis d. Zapelli 7-6(3) 6-3
Testori Tesfagabri Yosiof d. Amadio 6-1 6-0
Gai d. Callerio 6-2 6-4
Cardenasso d. Vedovelli 6-2 6-3
Castorina d. Rosina 6-1 6-2
Rattenni d. Theiner 6-1 6-4
Brianza d. Rizzi 6-1 7-6(6)

Girls singles – turno di qualificazione

Dessolis d. Patkina (RUS) 6-4 7-6(3)
Paris d. Manzi 6-1 6-1
Woydt (AUT) d. Dorselli 7-5 6-2
Baldelli d. Cinquino 6-4 6-3
Pedretti d. Vigano 6-0 6-2
Nikitina (RUS) d. Milani 7-6(4) 6-2
Zapelli d. Vivaldelli 6-4 6-2
Studennikova (RUS) d. Ghirardato 6-1 6-1

Oggi invece, otto match di singolare maschile ed otto match di singolare femminile si sono completati. I giovani atleti hanno fin da subito mostrato al pubblico match di ottima qualità, alcuni dei quali particolarmente degni di nota. Parliamo ad esempio della wild card del circolo Maximilian Figl, il giovane altoatesino che ha schiacciato Luethi, il tennista svizzero, con un 6-2 6-0 caratterizzato da grandi colpi e sicurezza invidiabile. Molto bene si sono comportati anche i due canadesi in programma: Weekes e Clement hanno agilmente passato i due ostacoli azzurri Ferri e Nosei. Passa il turno da protagonista anche Jacopo Bilardo, dal cognome noto per la già più famosa Federica ma non parente dell’azzurra, che supera con una prestazione positiva per 6-2 6-3 il qualificato Castorina. Curiosamente, tutti eliminati tranne uno i cinque giocatori qualificati che hanno giocato oggi: Tesfagabri Yosiof, Verdese, Gai e Castorina fuori, passa invece Cadenasso.

Il match migliore per qualità ed intensità è però tra le fila femminili. La wild card canadese Mia Kupres ha superato il suo primo turno come da pronostico, ma ha dovuto sudare sette camice per liberarsi dell’ostica presenza di una superba Anna Paradisi. La giovane azzurra si è arresa soltanto dopo una lunga maratona, conclusasi 6-2 5-7 6-4 a favore della tennista oltreoceano: molto brava in ogni caso l’italiana, capace di ribaltare il match nel secondo set e di restare sempre a ruota della Kupres nel parziale decisivo. Un’altra maratona, ma questa volta vincente per un’italiana, è stata quella tra la qualificata Serena Paris e la francese Mathilde Conio: l’azzurra ha ribaltato le sorti del match dopo aver perso il primo parziale e prima di passare a rullo sulla transalpina nel terzo set; 3-6 7-5 6-0 il risultato finale. Da segnalare anche l’ottima vittoria dell’infaticabile russa Muzykantskaya, protagonista nei giorni precedenti al torneo di lunghe e frequenti sessioni di allenamento sui campi del circolo di Bressanone col suo allenatore: per lei vittoria per 6-0 6-3 sull’azzurra Vivaldetti, lucky loser nel tabellone principale.

Di seguito, i due tabelloni principali ed i risultati odierni.

Boys singles

Figl (ITA, wc) d. Luethi (SUI) 6-2 6-0
Garbero (ITA) – De Filippis (ITA, q)
Weekes (CAN) d. Ferri (ITA) 6-2 6-4
Ciavarella (ITA) d. Testori Tesfagabri Yosiof (ITA, q) 6-0 6-1

Cadenasso (ITA, q) d. Migliardi (ITA) 7-5 6-1
Bondioli (ITA) d. Verdese (ITA, q) 7-5 6-4
Baldisseri (ITA) d. Gai (ITA, q) 6-0 6-1
Haas (AUT) – Vita (ITA)

Fondriest (ITA, wc) – Buschmann (GER)
Brianza (ITA, q) – Robertson (CAN)
Lanza Cariccio (ITA, wc) – Fiala (AUT)
Rattenni (ITA, q) – Cinotti (ITA)

Mencaglia (ITA) – Graziani (ITA, wc)
Clement (CAN) d. Nosei (ITA) 6-2 6-0
Bilardo (ITA) d. Castorina (ITA, q) 6-2 6-3
Festini Mira (ITA) – Zapelli (ITA, LL)

Girls singles

Studennikova (RUS, q) d. Dessolis (ITA, q) 6-0 6-0
Finocchiaro (ITA) d. Gasparovic (AUT) 7-5 6-2
Martinez Solis (MEX) – Licitra (ITA)
Valletta (ITA) d. Baldelli (ITA, q) 6-3 6-3

Rizzetto (ITA) – Peszynski (FRA)
Urgesi (ITA, wc) d. Sechi (ITA) 6-1 6-2
Xu (CAN) – Bernardi (ITA)
Pedretti (ITA, q) – Vocke (GER)

Eberbacher (AUT) – Coen (ITA)
Valente (ITA) – Plekhanova (CAN)
Nikitina (RUS, q) – Zapelli (ITA, q)
Pfeifer (ITA) – Martinelli (ITA, wc)

Paris (ITA, q) d. Conio (FRA) 3-6 7-5 6-0
Woydt (AUT) d. Carrara (ITA) 6-4 6-0
Kupres (CAN, wc) d. Paradisi (ITA, wc) 6-2 5-7 6-4
Muzykantskaya (RUS) d. Vivaldetti (ITA, LL) 6-0 6-3

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *