Challenger Barcellona 2019, lunedì nero per gli azzurri: fuori anche Brancaccio e Bonadio

di - 30 Settembre 2019
Riccardo Bonadio

Si conclude nel peggiore dei modi la giornata dei tennisti italiani impegnati nel Challenger di Barcellona. Dopo le sconfitte di Gian Marco Moroni e Gianluigi Quinzi, ed il ritiro di Andrea Pellegrino, escono di scena al primo turno anche Riccardo Bonadio e Raul Brancaccio.

Il ventiseienne di Pordenone è stato sconfitto con il punteggio di 7-5 6-2 dallo slovacco Filip Horansky, attuale numero 177 del mondo, in un match dai due volti: primo set ricco di break ( ben cinque, tre per Horansky e due per Bonadio) ed un secondo parziale dominato dal classe ’93 di Piestany.

Brancaccio, invece, dopo lo splendido torneo giocato a Firenze, è stato costretto al ritiro sul punteggio di 6-0 4-3 40-0 in favore del suo avversario, la wild card spagnola Jaume Pia Malfeito.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *