Città di Trieste: Titoli a Huber e Boskovic

di - 4 Luglio 2011

(Comunicato Stampa)

“Non vi tratterrò con le solite chiacchere ,voglio solo raccontarvi una piccola storia di tennis. Tre anni fa, su questi campi, arrivò in finale una bimba olandese esilissima ,due treccine bionde e con solo tre colpi nel suo repertorio ma una grinta mondiale. Vinse il 6° Trofeo Città di Trieste. Si chiama Indy De Wroome e proprio oggi è in semifinale nel torneo juniores di Wimbledon”

Con queste parole, Claudio Giorgi, Presidente del Tennis Club Triestino di Padriciano ha accompagnato la premiazione dei finalisti della X edizione del Trofeo Città di Trieste Europe Junior Tour Under 12, sottolineando l’importanza di questi tornei nella crescita tecnico sportiva dei giovani tennisti.

I match di finale disputati nella splendida cornice del sodalizio bianco verde hanno coinvolto un pubblico attento e appassionato che ha seguito le sorti degli atleti italiani approdati ad entrambe le finali.

Nulla da fare per l’italiana Arianna Capogrosso, wild card della Federazione italiana Tennis, che per quanto dotata di un ottimo servizio e di un dritto potente non ha avuto la necessaria pazienza; la troppa fretta di chiudere il punto e un’avversaria che malgrado la palla leggera rimandava dall’altra parte del campo come un muro di gomma, hanno assettato il colpo finale e tra le lacrime Ariana ha subito un prepotente e squilibrato 6-3, 6-1.


(Lea Boskovic)

Ugualmente combattivo ma sicuramente meno solido dell’austriaco Huber, l’italiano Nicolas Merzetti che nonostante un carattere da fighter ha racimolato un solo game con un risultato certamente non corrispondente ai valori espressi in campo.

RISULTATI: finale maschile HUBER b. MERZETTI 6-0, 6-1; finale femminile BOSKOVIC b. CAPOGROSSO 6-3, 6-1.

© riproduzione riservata

19 commenti

  1. Alessandro Nizegorodcew

    Ho cancellato i precedenti commenti che non avevano alcuna attinenza al pezzo.. Se volete discutere tra di voi potete farlo tranquillamente, in un’altra sede..

    @Luca
    Possibile che riesci a far arrabbiare tutti? Riesci ancora a sostenere di non essere un provocatore?

  2. Luca

    @ Alessandro Nizegorodcew
    Non riesco a capire cosa sia successo. Io ieri ho fatto un mio commento, tu mi hai replicato e io ho replicato ancora, ma tu no. Poi non ha commentato più nessuno fino a che sono andato a dormire (più presto del solito).
    Non ritengo di aver fatto arrabbiare nessuno con i miei due commenti che erano attinenti al pezzo e di non essere un provocatore.
    Richiedo spiegazioni. Sono esterefatto. Assurdo!

  3. Luca

    Aggiungo anche che avevo fatto due commenti su Arianna Capogrosso nell’articolo dei quarti di finale e la cosa non ha provocato reazione alcuna.
    E poi con sta storia che a 12 anni i risultati non contano…, magari non contano per una che vuole una carriera professionistica, ma mica tutte potranno diventarlo e quindi una magari potrà ricordare quando sarà più grande che tra i 12 e i 14 anni ha fatto delle belle vittorie, poi ha deciso di smettere perché ha preferito per es. continuare negli studi o ha avuto una buona possibilità lavorativa.

  4. Luca

    Mi ricordo di una mia compagna di scuola che da giovane ebbe degli ottimi risultati nella scherma. Non per questo decise di fare della scherma la sua professione, ma il suo obbiettivo era quello di studiare e fare l’università, cosa che ha fatto. Però ha dei bei ricordi delle sue vittorie da giovane.

  5. @Luca
    Nella notte ti avevano criticato aspramente in molti.. Ti avevo anche parzialmente difeso.. Ma in effetti se i tuoi commenti appaiono a tutti provocatori
    Un motivo ci sara’ no? Ho poi cancellato tutto perché i commenti avevano preso una piega non consona al sito..

  6. Stefano Grazia

    no, ale…non cominciare anche tu a fare l’ubitennis!!! cancella SOLO i pist troll tipo abc abc abc o fai un ‘beeep!’ sull’insulto ma se fai una censura personale …. no, e’ sbagliato di principio, la fai ora su luca che ,abbiamo capito, non ti sconfonfera ma honestly c’e’ stato di molto peggio e poi magari quando non la farai, perche’ ti sfuggira’ o perche’ sarai invece magari d’accordo, con qualcun altro luca, andrew ed altri che saranno stati censurati avranno di che dire … per exempio,se vale la regola di non esprimere fommenyi sugli undet sia max che ivano allora avrebbeto dovuto essere piu’ volte censurati in un recente passato e secondo me invece e’ sbagliato…se uno non insulta nessuno ed eprime una opinione o un commento tecnico …per esempio max puo’ dire che mio figlio atleticamente e’ una pippa e io ribattere che invece atleticamente e’ considerato un fenomeno e semmai invece non aveva voglia di fare un cazzo che e’ un’altra cosa, e che a volte e a certe eta’ nel contesto di una valutazione puo’ essere piu’ importante il potenziale della volonta’ di allenarsi ( faccio per dire, eh…) MA SOPRATTUTTO ADESSO MI E’ rimasta una insana curiosita’ per tutti i commenti che hai cancellato nella notte!!!!! dai che un po’ di Sgarbi Quotidiani style fa bene, se no finiamo tutti per ridurci a parlare del goat, di nadal meglio di federer, di roger meglio di rafs, di djoko che siccome batte nadal allora e’ lui il piu’ grande… oh, ma non e’ che Rafa sia il piu’ sfigato giocatore di tennis della storia? prima c’e’ statolo svizzero, adesso che gli si presentabano 3-4 anni di dominio invontrastato e 3-4 slams a stagione…tzac!, e’ arrivato il serbo …

  7. Stefano Grazia

    …azz!, qui non si puo’ neanche schiacciare un pisolino che subito ci si perde qualcosa!

  8. Luca

    @ Alessandro Nizegorodcew
    Ti ringrazio della risposta, ma continuo a non capire come il mio primo commento e poi il mio contro commento al tuo possano aver scatenato un putiferio, tenuto conto anche che tra quando ho fatto il secondo commento e sono andato a letto é passato un certo tempo senza reazione da parte di nessuno. E poi io non ho attaccato nessuno ma ho solo magnificato le vittorie della Capogrosso. Mi piacerebbe sapere chi mi ha attaccato.

  9. @Stefano grazia
    Non so se avevi letto i commenti qui.. Non ho censurato Luca.. Ho proprio tolto dei commenti non attinenti a nulla nei quali si insultava gratuitamente spazio tennis.. Darmi anche la zappa sui piedi mi sembra troppo.. E comunque io ho censurato Andrew un sola volta.. Lo stesso Andrew può testimoniare che non ho mai cancellato altro..

    Qui semplicemente era nata un discussione assurda con insulti di gente che tra l’altro ha inserito false email.. Insomma la conclusione e’: tranquilli non c’e censura, ma chi approfitta di questo (non parlo di te Luca, in questo caso non ho cancellato un tuo commento ma ciò che ne era scaturito) spazio per ciò che vuole e parlare male gratuitamente di noi.. Questo no, non va bene..

  10. abc

    ci saranno approfondimenti sul torneo di porto s.giorgio(tra i piu importanti d’europa?)

  11. Stefano Grazia

    no problem…e’ che anch’io ero andato a letto alle vostre ore 01 am e non c’era nulla, poi mi sveglio…e credevo di essermi perso una bella rissa di quelle che mi fanno vergognare se ci rimango coinvolto io!

  12. Luca

    @ Alessandro Nizegorodcew
    Se le cose stanno così (anche se la cosa non mi sembra chiara), non vedo perché mi devi dare del provocatore, dammi piuttosto dello sfigato. Ti assicuro che ci sono rimasto e continuo a rimanerci male.
    Comunque i miei due commenti e il tuo al primo mio li hai cancellati.

  13. Si ho cancellato tutto.. A quel punto era giusto così.. Perché provocatore? Per il modo in cui parli di ragazzi che provano a fare questo sport.. Sei spesso duro in maniera gratuita e questa cosa te l’avevo già detta più e più volte.. Sta a te ora fare un po’ di autocritica.. Oppure potresti dirci chi sei, di cosa ti occupi nel tennis, se hai figli che giocano.. Raccontaci qualcosa di te.. Non perché tu debba farlo ma perché in questo modo sembreresti un po’ più umano 🙂

  14. Luca

    Arianna Capogrosso é arrivata agli ottavi di finale del torneo di Porto San Giorgio.

  15. Luca

    Negli ottavi di finale sopra citati Arianna Capogrosso (1999) affonterà Ariella Curci (2000).

  16. Luca

    Quest’anno Arianna Capogrosso sembra inarrestabile. Le auguro il quarto successo dell’anno proprio in questo torneo di Porto San Giorgio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *