Denis Istomin: “Contro Gasquet cercherò di dare il meglio”

di - 21 Gennaio 2009

Denis Istomin

di Alessandro Nizegorodcew

Spazio Tennis si sofferma oggi su un giocatore ragazzo uzbeko di belle speranze. Denis Istomin è nato a Tashkent il 7 settembre del 1986. Il ventiduenne uzbeko, dopo un’ottima stagione 2008, è ormai alle porte dei primi 100 giocatori del mondo, il gotha del tennis mondiale. Istomin è attualmente il numero 105 delle ultime classifiche Atp. Lo scorso anno Denis ha vissuto una stagione di grande continuità, che lo ha portato a vincere due challenger (Bukhara e Karshi), fermandosi due volte ad un passo dal trionfo (Saransk e Cherakssy). Il risultato di maggior prestigio lo ha raggiunto però durante il torneo Atp di Mosca, nel quale ha superato le qualificazioni, battendo Llodra al primo turno di main draw e fermandosi solamente contro “le magicien” Santoro. La stagione 2009 è iniziata con il secondo turno dell’ Atp di Chennai ma, soprattutto, con la bella vittoria al primo turno degli Aus Open contro Vincent Spadea. Denis ci ha raccontato l’incontro: “Ho vinto 62 75 64. Non avevo mai visto giocare Spadea e non conoscevo il suo stile. Sono comunque partito molto bene, aggiudicandomi il primo set. Ad inizio secondo set ho perso un po’ di concentrazione, aspettando troppo gli errori del mio avversario che ha iniziato a giocare meglio. Mi sono trovato sotto 2-5; da quel momento ho ripreso ad essere molto più aggressivo, portando a casa il match in 3 set. Questo incontro mi servirà comunque come lezione, quando affronterò giocatori che adottano lo stesso tennis di Spadea.” Anche l’anno scorso Istomin riuscì a superare un turno nel tabellone di Melbourne, sconfiggendo Lacko, per poi perdere da Hewitt. Per poter entrare nei primi 100, Denis dovrebbe quindi riuscire a superare un altro turno. L’avversario non però dei più semplici: Richard Gasquet. “Sarà un match difficile. Io cercherò di giocare il mio miglior tennis. Spero davvero di fare bene.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *