E bravo Tommaso!

di - 7 Maggio 2013

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

TOMMY HAAS (GER)

N°13

+1

MARIA KIRILENKO (RUS)

N°12

+1

Il primo a vincere un torneo a 35 anni dal 2008: la posizione guadagnata è meritatissima. L’unica a fare progressi nella zona alta della classifica è la russa, che supera la nostra Vinci.

TOP 50

IVAN DODIG (CRO)

N°50

+6

ROMINA OPRANDI (SVI)

N°46

+7

Il croato aveva un tabellone difficile a Monaco: cede solo in semifinale a Tommy Haas, ma con onore. Semifinalista a Oeiras, la tennista elvetica ex-italiana torna tra le prime cinquanta del ranking.

TOP 100

KENNY DE SCHEPPER (FRA)

N°85

+16

ESTRELLA CABEZA CANDELA (SPA)

N°102

+10

La salita è stata lenta ma continua: ora arriva una piccola esplosione a proiettare il francese nei cento. Si qualifica a Oeiras e passa un turno, avvicinandosi così alle prime cento.

IN SALITA

ADRIAN UNGUR (ROM)

N°100

+30

MONICA PUIG (PUR)

N°88

+14

Vince il Challenger di Tunisi, e sono ben trenta posizioni in salita per l’esperto rumeno. Passa due turni in Portogallo la portoricana, e l’exploit gli vale il sospirato ingresso nelle Top 100.

IN DISCESA

PABLO ANDUJAR (SPA)

N°113

-21

KARIN KNAPP (ITA)

N°113

-23

Niente da fare per lo spagnolo, che continua a scendere. A Madrid, però, ha cominciato battendo Cilic. Purtroppo dopo alcune settimane positive la tennista altoatesina perde oltre venti posizioni.

ITALIANI

POTITO STARACE (ITA)

N°305

+110

MARTINA DI GIUSEPPE (ITA)

N°811

+90

Gran vittoria a Napoli, Poto è tornato. E sembra essere tornato anche Giannessi, finalista e in grande ascesa. La giovane italiana fa progressi: questa settimana scala quasi cento posizioni in un sol colpo.

E TU CHI SEI?

BORNA CORIC (CRO)

N°762

+661

KAMONWAN BUAYAM (THA)

N°846

N.E.

Vince un Future a 16 anni in Gran Bretagna: il mega-salto è automatico per il promettente croato. Quarti di finale all’ITF di Phuket e la thailandese entra in classifica direttamente tra le prime 900.
© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *