Flavio Cipolla, trasferta sfortunata..per ora

di - 30 Ottobre 2007

La tanto attesa trasferta sudamericana di Flavio Cipolla non è certo iniziata nel migliore dei modi. Un primo torneo in Brasile, a Belo Horizone, giocato piuttosto male, causa in particolar modo le condizioni di gioco: “Contro Delgado in Brasile ho giocato in altura e davvero non capivo dove tiravo..” Poi il trasferimento in Uruguay, dove le cose sono andate ancora peggio: “Qui a Montevideo ho giocato meglio a tennis ma purtroppo sono stato malissimo e fino a poche ore dal match di primo turno con Martin, non credevo di scendere in campo. Anche il sorteggio non è stato dei migliori. Con gli altri 3 qualificati, anche in precarie condizioni, credo che avrei potuto vincere.” Per Flavio un’ultima occasione, in Ecuador: “Adesso ci trasferiamo in Ecuador e spero di fare finalmente un bel torneo, perché per ora questa trasferta non sta andando per niente bene.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *