Claudio Grassi torna alla vittoria

di - 14 Luglio 2011


(Claudio Grassi – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

Torna al successo Claudio Grassi, l’ambidestro del tennis italiano. Il giocatore toscano ha infatti vinto il future spagnolo di Bakio, disputatosi su campi in cemento. Claudio ha giocato una bellissima manifestazione, dimostrando ancora una volta come il “veloce” sia la sua superficie più congeniale. Due i set persi durante l’arco del torneo e una finale di quelle che mettono a dura prova le coronarie. Il punteggio finale, contro il francese Rudy Coco è stato di 67(6) 76(17) 62. Abbiamo contattato Grassi, che lo scorso anno aveva messo in fila durante l’estate alcune grandissime prestazioni nei tornei Itf, sperando che possano ripetersi nei prossimi mesi. Ecco cosa ci ha raccontato la mattina (alba!) del 10 luglio:

“Amici di Spazio Tennis, vi scrivo mentre sto aspettando il taxi per rientrare in Italia, con volo per Milano alle 9. Poi corro a Modena. Il match della finale in Spagna è stato stupendo. Io e Rudy ci conosciamo benissimo e avevamo giocato contro già due volte, con una vittoria per parte. Rudy ha avuto ben 5 palle match, ma sono stato molto bravo ad annullarli, anche perché 4 li ho dovuti affrontare sul suo servizio; ho giocato senza paura, cosa fondamentale contro il francese, un giocatore che se ti vede spaventato non perdona. Sto ritrovando fiducia nei miei mezzi, perché ultimamente non stavo attraversando un bel momento, dopo la rottura con il mio allenatore arrivata circa un mese fa. Questo risultato mi ci voleva proprio ed è una grande iniezione di fiducia. Adesso giocherò un altro mese sulla terra rossa, che ad inizio anno mi ha dato qualche buona soddisfazione, quindi ricomincerò a disputare tornei sul duro, mia superficie preferita.”

© riproduzione riservata

8 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *