ITF: Andrea Petkovic riparte da Marsiglia

di - 11 Giugno 2013

di Giacomo Bertolini

PETKOVIC RIPARTE DA MARSIGLIA, BENE PETRA MARTIC

Marsiglia (100.000$ Francia): Riparte, con umiltà, dal ricco torneo francese di Marsiglia, la rincorsa nel ranking della sfortunata tennista tedesca Andrea Petkovic, da sempre alle prese con infortuni. Ben poco da dire sul colpo di reni dell’ex numero 9 Wta che, senza cedere neppure un set, fa suo il nono centro in carriera nel circuito Itf, battendo nettamente in finale la veterana spagnola Anabel Medina Garrigues(1) per 64 62. Primo successo stagionale per la Petkovic, attualmente sprofondata al numero 136 del ranking. Italiane assenti.

Nottingham (75.000$ Gran Bretagna): E dalla vittoria di Andrea Petkovic a quella di Petra Martic, 22enne di Split regina sull’erba del 75k di Nottingham. Cammino perfetta per la croata che, nonostante fuori dalle prime teste di serie, azzecca ugualmente una serie di ottime prestazioni, garantendosi così il primo centro del 2013 e il ritorno nelle top 100. In finale sconfitta la ceca Karolina Pliskova83) 63 63. Terzo successo in carriera per la Martic, azzurre non presenti in Inghilterra.

Brescia (25.000$ Italia): A Brescia adesso per le prime buone notizie in casa Italia con la bella finale raggiunta da Anastasia Grymalska, arrivata sino all’atto conclusivo sulla terra dell’Itf italiano. Settimana convincente per l’azzurra che, tuttavia, non è riuscita ad arginare sul più bello la furia della sorpresa svizzera Viktorija Golubic, vincitrice in due set per 64 64. Quinta coppa per la 20enne numero 428 al mondo, tra le altre azzurre ko al secondo turno Di Sarra, Remondina e Gatto Monticone, al primo Brianti, Floris, Paolini, Moratelli e Caregaro.

Sarajevo (10.000$ Bosnia Erzegovina): E dalla terra di Brescia a quella del 10k bosniaco di Sarajevo, conquistato dalla 21enne ceca Tereza Malikova, al primo colpaccio in carriera. Cammino vincente e convincente per la numero 699 Wta che, dopo aver fatto fuori diverse favorite al titolo, ha completato l’opera in finale contro la numero 2 del seeding Martina Kubicikova, ko nel derby 63 75. Le azzurre, i risultati: si arrende ai quarti Giulia Sussarello, unica iscritta in Bosnia.

Sharm El Sheikh (10.000$ Egitto): Aria di sorpresa anche a Sharm, Egitto, dove contro pronostico rompe il digiuno nel circuito Itf l’austriaca Lisa Maria Moser, rivelazione del torneo ancora fuori dalle prime 1000. Settimana perfetta per la 21enne Moser che dopo aver sbattuto fuori dal torneo le maggiori teste di serie, conclude la sua marcia trionfale in finale, dove persino la prima favorita Sylwia Zagorska(Pol) non può nulla cedendo 62 64. Tra le italiane segna un secondo turno la Ladurner, subito ko Rafful, Alessandrelli e Porru.

Altri tornei della settimana: torna al successo la messicana Hermoso

Amarante (10.000$ Portogallo): Nessuno shock invece all'”Amarante Ladies Open” dove, dopo uno stop di due anni, torna al successo la 22enne di Puebla Ximena Hermoso, messicana numero 449 al terzo centro in carriera. Semplicemente perfetto il percorso netto della Hermoso che, forte della sua seconda testa di serie, non ha mai tentennato arrivando sicura sino all finale, dominata contro la spagnola Nuria Parrizas-Diaz 63 62. Le azzurre sul cemento portoghese di Amarante: interrotta al secondo turno la corsa della Balducci(7), unica nostra rappresentanza ai nastri di partenza.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: ANDREA PETKOVIC (GER)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *