ITF: Inarrestabili Zanevksa e Savic

di - 15 Marzo 2012


(Maryna Zanevska)

di Giacomo Bertolini

INARRESTABILI ZANEVSKA E SAVIC, CONVINCENTE FINALE PER DI GIUSEPPE

Settimana Itf nel segno delle (belle) conferme in campo internazionale e non solo con ottime prestazioni delle solite note del circuito cadetto. Splendido bis per l’atleta del momento Maryna Zanevska, al sesto centro in carriera a Dijon, bene anche la giovane Madison Brengle nel Torneo casalingo di Forth Walton Beach. Bis personale anche per la bestia nera delle italiane Ana Savic, che toglie a Martina Di Giuseppe la gioia di portarsi a casa la coppa del consueto appuntamento di Antalya Kaya Belek. A Irapuato si impone Kiki Bertens su Yaroslava Shvedova, ok anche la slovena Jakupovic che rompe il ghiaccio a Aurangabad. Promosse nel complesso le azzurre.

Antalya Kaya Belek (10.000$ Turchia): Ancora un ottimo risultato di Martina Di Giuseppe e ancora una volta tutto targato Antalya Kaya Belek. A un mese dalla finale persa sulla terra rossa dell’Itf turco arrivano convincenti conferme dalla nostra azzurra che manca di un soffio il terzo titolo della carriera arrendendosi ancora una volta nell’atto conclusivo. Decisamente positiva comunque la settimana della Di Giuseppe che si è arresa in finale, dopo una serie di match molto combattuti e vinti in tre set, alla lanciatissima croata Ana Savic, già trionfatrice scorsa settimana a spese di Gioia Barbieri. Ottimo il torneo della Savic che bissa il titolo di sette giorni fa sconfiggendo in finale Martina 62 46 62, aggiudicandosi così il terzo titolo della carriera. Molto bene in generale la nutrita pattuglia al via qui ad Antalya con la bella semifinale di Evelyn Mayr(6) al ritorno dopo mesi di stop e i quarti Anastassya Gymalska(2), Andreea Roxana Vaideanu(7) e Gioia Barbieri(4). Buono anche il secondo turno raggiunto da Claudia Giovine che cede alla favorita Dinu(1) 76 al terzo set. Sto all’esordio invece per Julya Mayr, Davato, Balducci e Rubini.

Dijon (10.000$ Francia): Continua a macinare vittorie senza sosta la promettente ucraina Maryna Zanevska, protagonista di un fulminante avvio di stagione. A soli sette giorni dal successo a Bron arrivano infatti brillanti conferme nell’Itf di Dijon che la promettente tennista di Odessa fa suo concedendo solo un set in tutta la manifestazione. Impressionante il cammino della giocatrice classe 1993 che elimina all’esordio la speranza belga Van Uytvanck(2) 36 76 75 per poi annientare completamente tutte le successive avversarie, demolite tutte in due rapidissimi set. In finale la lettone Diana Marcinkevica va ko 64 64. Per la Zanevska, ormai a ridosso delle prime 350 Wta, si tratta del sesto titolo Itf.Tra le azzurre subito out Martina Caregaro.

Irapuato (25.000$ Messico): Si sale di livello con il torneo 25k di Irapuato in Messico che vedeva come prima favorita l’ungherese Timea Babos (ko in semi), fresca vincitrice nel Wta di Monterrey. Sul cemento del torneo messicano titolo all’olandese Kiki Bertens, che da sesta favorita del seeding centra il quinto titolo complessivo ai danni della kazaka Yaroslava Shvedova(4), superata al terzo 64 26 64.
Buon riscontro per Anna Giulia Remondina che si ferma ai quarti, Maria Elena Camerin ko al secondo turno.

Fort Walton Beach (25.000$): Usa sugli scudi nel torneo casalingo di Forth Walton che ha incoronato un’altra giovane scommessa proveniente dalla pattuglia firmata Stati Uniti. Terzo titolo assoluto infatti per Madison Brengle, giocatrice classe 1990 e 188esima al mondo che sbaraglia la concorrenza di tenniste ben più quotate come De Brito, Giorgi e Plyskova e si aggiudica così il terzo trofeo della carriera. Nessun problema per la Brengle che domina tutti i suoi match in due rapidi set prima di complicarsi la vita in finale con la croata Tereza Mrdeza, battuta in tre parziali 64 36 63. Tra le big si difende solo Camila Giorgi che torna a disputare un convincente torneo a livello Itf dopo un lungo periodo di crisi raggiungendo la semifinale (ko con la Brengle 64 75).

Altri tornei della settimana: Primo urrà per Dalia Jakupovic

Si conclude con il torneo indiano di Aurangabad la rassegna dei tornei Itf per la settimana 5-11 marzo. Sulla terra del torneo da 10.000$ di montepremi vola la 20enne slovena Dalia Jakupovic(1) che fa suo il primo titolo Itf battendo in finale la thailandese Peanqtarn Plipuech(2) 64 75, entrando così tra le prime 400 giocatrici al mondo. Ottime le azzurre con la bella semifinale di Stephanie Scimone (classe ’90) e i quarti di Nicole Clerico(3).

© riproduzione riservata

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *