ITF: Volano Oprandi e Julia Mayr

di - 10 Ottobre 2011


(Romina Oprandi)

di Giacomo Bertolini

Dietro le quinte del tennis, il mondo ITF e Futures

ULTIMO ATTO AMARO PER LA OPRANDI, JULIA RITROVA IL SORRISO NELLA FINALE TARGATA MAYR.

Kansas City (50.000$): Si è confermata anche questa settima protagonista assoluta del cicuito ITF nonostante il mancato bis dopo il successo a Las Vegas. Romina Oprandi, che dimostra sempre in questi tornei “minori” la sua solita costanza e sicurezza, manca però il successo e cede il fianco alla tds numero 1 Varvara Lepchenko,64 61, naturalizzata statunitense a dispetto delle sue origini uzbeche.
In attesa di un ritorno in un torneo WTA la Oprandi continua a incamerare punti “facili” e a scalare lentamente la classifica (da oggi numero 95).

Antalya (10.000$): Torna al successo Julia Mayr, classe 1991, in un torneo ITF. Sulla terra turca di Antalya la giovane azzurra ha avuto la meglio sulla sorella Evelyn, superata nettamente 61 63 in uno scontro tutto in famiglia.
Per Julia, attualmente sulla poltrona numero 408 del ranking, settimana da incorniciare: torna alla vittoria dopo un periodo di scarsi risultati avendo concesso in tutto il torneo solo un set ad Alice Balducci(3) in semifinale.

Altri tornei della settimana:

Nessuna gloria italiana nel torneo “di casa” di Settimo San Pietro, terra rossa 10.000$.
Nonostante la nutrita pattuglia azzurra iscritta, 24 giocatrici su 32 totali, la favorita numero 1 del seeding Anna Schaefer non ha fatto sconti a nessuna conquistando il titolo a spese della nostra Federica Di Sarra, regolata dopo una vera e propria maratona col punteggio di 36 63 76.

Festa casalinga rovinata anche per la spagnola Parridas Dias che nel 10.000 $ di Madrid si fa superare in rimonta dalla venezuelana Marina Giral-Lores, ventunenne di Maracaibo, 46 64 61.

Non sbaglia invece la giovanissima tennista statunitense Rose Collins, diciottanni ancora da compiere, che sulla terra di Williamsburg (10.000 $) si dimostra profeta in patria contro la russa dal cognome impronunciabile Kukharchuk, battuta in finale 61 63.

Concludendo la panoramica del mondo ITF con i tornei di 25.000 di montepremi si registra la vittoria de Elitsa Kostova, regina a Dobrich (Cro) e di un’altra giocatrice a stelle e strisce, Julia Cohen, che mette le mani sulla coppa dell’ITF di Yerevan in Amenia, faticando solo nel primo set con la Koch-Benvenuto, score 76 62.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *