Johnatan Eysseric: “Sto giocando sempre meglio, obiettivo Top-100”

di - 7 Maggio 2009

Johnatan Eysseric

di Alessandro Nizegorodcew

Irrompere prepotentemente nel gotha del tennis, per un giovane, è sempre più difficile. Non è certo un problema di tecnica, né probabilmente di tattica (che comunque ha la sua importanza), quanto più un discorso legato al fisico. Competere ai massimi livelli, quando ancora il proprio fisico non è totalmente formato (e ovviamente potenziato muscolarmente), è praticamente impossibile. Nessun tennista, nato tra il 1989 e il 1990, è infatti compreso tra i primi 100 giocatori del mondo (Nishikori ne è uscito da poco). Uno dei giocatori da cui più ci si aspetta nei prossimi anni è il francese Johanatan Eysseric, classe 1990, oggi intorno alla posizione 350 Atp. A dire la verità, il giovane transalpino a settembre 2008 aveva raggiunto il numero 279 del mondo, prima di subire un fastidioso infortunio.

Spazio Tennis ha contattato Eysseric, per conoscere la situazione attuale del talento francese. “E’ stato un inizio di stagione molto complicato, poiché a dicembre ho subito un infortunio abbastanza serio.” – ci ha spiegato Johnatan – “ho iniziato direttamente a giocare tornei, senza un’adeguata preparazione; le cose non sono andate benissimo ed ho fatto molta fatica trovare la giusta confidenza in campo e il morale è calato di conseguenza. Adesso però sto bene e sto iniziando a giocare sempre meglio, giorno dopo giorno. L’obiettivo sono ovviamente i top-100 e spero di raggiungerli già alla fine del 2009.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *