Milago Tennis Academy: Scatta il torneo dell’anno

di - 4 Luglio 2014

Milago Tennis Academy

MILAGO: DAL 4 LUGLIO IL TORNEO CLOU DELL’ANNO

“TANTA QUALITÀ, È IL NOSTRO FIORE ALL’OCCHIELLO”

Buccinasco, 3 luglio 2014 – Il torneo più importante dell’anno per la Milago Tennis Academy è alle porte. Scatta venerdì 4 luglio il ‘Limitato 2.4’ targato 2014, evento giunto ormai alla 5a edizione e in grado di portare diversi giocatori e giocatrici classificati in Seconda Categoria sui campi di Via Indipendenza, a Buccinasco. E nel parterre degli iscritti, con quasi un centinaio di adesioni considerando sia il tabellone maschile che quello femminile, ci saranno anche diversi protagonisti di casa. Su tutti Luca Massimo e Camilla Negrini, due dei giovani più interessanti non solo del club milanese. Un’ottima occasione per vedere all’opera i due gioiellini targati Milago, in una manifestazione che mette in palio un montepremi complessivo di 1.600 euro, equamente suddiviso tra competizione maschile (800 euro) e competizione femminile (800 euro). “Ci aspettiamo che possano mostrare il loro livello e fare bella figura”, ha detto Marco Massimo, direttore della Milago Tennis Academy. “Giocare in casa dà stimoli positivi ma ogni tanto può anche non essere così semplice”, aggiunge. Tra i vari portacolori del circolo ospitante, quello che parte con la miglior classifica, oltre a Camilla Negrini nel femminile, è l’altro 2.6 Michele Bonini. “Resta il fatto – prosegue Marco Massimo – che questo torneo è un po’ il fiore all’occhiello, non solo della nostra attività, ma di tutta quella della zona Sud-Ovest di Milano. Di eventi così non ce ne sono tanti da queste parti”.

Soddisfazione anche per la quantità e la qualità degli iscritti: “Da quando il torneo è limitato 2.4, non abbiamo mai avuto un livello così alto. In tabellone abbiamo – sottolinea Massimo – 20 ragazzi e ben 18 ragazze, tutti di seconda categoria. Non me ne sarei aspettato così tanti”. Tra gli altri, in campo maschile, occhio a Nicolò Cotto, ma attenzione anche agli altri 2.5 in lizza, tra cui Massimiliano Dotti, Gianluca Pulcrano e Maurizio Speziali. Ai nastri di partenza ci sarà anche Andrea Bergomi: il figlio di Beppe, ex capitano dell’Inter e difensore della Nazionale campione del mondo nel ’82, arriva dalle esperienze nei tabelloni di qualificazione di alcuni tornei internazionali, tra cui il Challenger dell’Harbour Club Milano e il Futures di Busto Arsizio. Tra le donne invece partono con i favori del pronostico le 2.4 Sara Marcionni, del Tennis Rozzano Training Team, Carolina Petrelli del Tc Ambrosiano, ed Elena Rutigliano. Quest’ultima, pur essendo tesserata per il Tc Gallarate, fa parte dello staff della Milago Tennis Academy, così come anche Elena Havè. “Il tabellone femminile è davvero di buon livello – spiega ancora Massimo – ma, con le due ‘maestre’ di casa, possiamo dire la nostra. Inoltre, proprio con questo torneo inauguriamo due nuovi campi in terra rossa sintetica, la stessa che hanno anche a Monte-Carlo e al Foro Italico”.

MILAGO TENNIS CENTER, UNA STRUTTURA ALL’AVANGUARDIA

Il Milago Tennis Center si trova all’interno della struttura del Centro Sportivo Milago Sport Village, e può contare su 9 campi da tennis (5 in mateco, 1 in erba sintetica e 3 in terra rossa), di cui 3 coperti fissi e gli altri 6 coperti solamente in inverno. Il centro ospita anche una moderna e ampia palestra, una piscina estiva, un elegante centro benessere con sauna, bagno turco e idromassaggio, una zona verde per il relax, oltre a bar, spogliatoio e ristorante. L’Accademia, diretta da Marco Massimo, conta su diversi giovani di talento tra cui Luca Massimo e Camilla Negrini. Nello staff, anche l’ex davis-man azzurro Stefano Pescosolido, che collabora nel progetto di sviluppo agonistico e accompagna il processo di crescita dei ragazzi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *