Nation Cup, I Giornata: Bene l’Italia

di - 17 Luglio 2012

Comincia nel migliore dei modi per l’Italia la Nation Cup/Lampo Trophy – Memorial Arturo Salogni. Sia il team azzurro maschile sia quello femminile hanno chiuso agevolmente la pratica Slovacchia, vincendo entrambi i match col punteggio di 3-0. Nelle due sfide andate in scena sulla terra battuta di Salò, gli azzurrini hanno mostrato buoni segnali, anche se per loro arrivare in fondo sarà decisamente difficile, considerato il livello molto alto degli avversari. Tra le ragazze, vittoria comoda in due set per Costanza Traversi, che non ha avuto problemi contro Patricia Junasova. Un po’ più complesso l’incontro di Francesca Rumi, che ha avuto bisogno del terzo set per avere ragione di Lenka Stara. A quel punto il doppio era ininfluente, ma le nostre hanno comunque incamerato il punto del 3-0 lasciando cinque game alle rivali.

In campo maschile, vittoria ancora più netta per gli azzurrini, che hanno lasciato le briciole ai rivali: molto bene sia Marco Navarra sia Alessio De Bernardis, entrambi dominatori sui rispettivi avversari, ai quali hanno rifilato un 6-0 a testa. Stessa storia per il doppio Cecere/Navarra, che ha siglato il punto del 3-0. Nulla da fare, invece, per il team provinciale femminile di Brescia denominato Italia 2, ma Greta Medeghini, Ambra Verzeletti e Camilla Pasquali non hanno sfigurato e hanno portato a casa una bella esperienza utile per il futuro.

Tra gli altri incontri, tutto facile per Israele sull’Ungheria in campo femminile, mentre il Canada ha faticato per avere ragione della Croazia.

Canada e Sudafrica – spiega l’ideatore e organizzatore dell’evento, Gianni Capacchietti – si stanno dimostrando molto forti, come peraltro già sapevamo. In particolare hanno impressionato i giovani canadesi, che stanno confermando l’ottimo lavoro che viene fatto nel Paese nordamericano, già gratificato quest’anno da tanti risultati importanti a livello giovanile. Per quanto riguarda l’Italia, meglio i maschi delle femmine, per ora. Buona esperienza anche per la rappresentativa provinciale di Brescia, denominata Italia 2: le ragazze hanno dimostrato di essere in crescita, e il confronto con coetanee molto forti non potrà che farle migliorare. In generale, si nota una tendenza dei ragazzi a rischiare di più e a cercare il punto, anche a costo di sbagliare qualcosa. E questo mi sembra un atteggiamento positivo in un’ottica di crescita futura”.

 

Risultati

 

Prima giornata maschile

Salò

Italia b. Slovacchia 3-0 (Navarra (I) b. Stojanovic (S) 6-0 6-3, De Bernardis (I) b. Balazi (S) 6-0 6-2, Cecere/Navarra (I) b. Stojanovic/Balazi (S) 6-0 6-2).

 

Altri incontri in corso.

 

Rodengo Saiano

 

Prima giornata femminile

Salò

Canada b. Croazia 2-1 (Andreescu (Ca) b. Pticek (Cr) 7-6 4-6 6-4, Craciun (Ca) b. Kilic (Cr) 7-6 6-4, Pticek/Zelic (Cr) b. Craciun/Andreescu (Ca) 6-0 6-0).

Italia b. Slovacchia 3-0 (Traversi (I) b. Junasova (S) 6-3 6-3, Rumi (I) b. Stara (S) 6-0 1-6 6-1, La Rocca/Traversi (I) b. Junasova/Stara (S) 6-4 6-1).

 

Rodengo Saiano

Sudafrica b. Italia ‘2’ 3-0 (De Waal (S) b. Medeghini (I) 6-0 7-5, Landmann (S) b. Verzeletti (I) 6-0 6-1, Assenmacher/De Waal (S) b. Medeghini/Pasquali (I) 6-2 6-1).

Israele b. Ungheria 3-0 (Cohen (I) b. Almasi (U) 6-2 6-1, Nadel (I) b. Nagy (U) 6-1 6-3, Nadel/Tetruashvily (I) b. Nagy/Koncz (U) 6-3 6-3).

 

Programma seconda giornata (ore 9 femminile, ore 14.30 maschile)

Salò: Croazia-Italia, Canada-Slovacchia. Rodengo Saiano: Germania-Ungheria (maschile), Italia 2-Ungheria (femminile), Israele-Sudafrica.

 

PROGRAMMA

Fino a giovedì 19 luglio: gironi di qualificazione, dalle ore 9 il femminile, dalle 14.30 il maschile.

Venerdì 20 luglio: semifinali.

Sabato 21 luglio: finali a partire dalle ore 9.

© riproduzione riservata

Un commento

  1. Peppe

    Molto bene i risultati ma sopratutto l’esperienza che avranno maturato sarà utile per il loro futuro sia in temini di stimoli che di crescita tecnica !!!! complimenti a ragazzi e accompagnatori !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *