ITF: Brilla Jasmine Paolini

di - 30 Luglio 2014

Jasmine Paolini

di Giacomo Bertolini

ITF: PAOLINI COLPISCE, INCONTENIBILI DIATCHENKO E BOURGUE

Settimana ricca di belle conferme nel circuito Itf/Futures e allora spazio subito al circuito femminile con il secondo colpo in carriera del nostro giovane astro nascente Jasmine Paolini, regina sulla terra del 10k di Viserba dopo aver schiantato nel derby di finale Anna Giulia Remondina con un eloquente 61 60. Salendo decisamente di grado e occupandoci del torneo chiave della settimana applausi meritati per la 23enne russa Vitalia Diatchenko, vincitrice a sorpresa del torneo di singolo e doppio di Astana (100.000 dollari, cemento), molto bene anche la slovacca Kristina Kucova che, in rimonta sulla Karatantcheva, sbanca il 50k+H sul rosso di Sobota (Polonia). Rimanendo nell’ottica 50k da segnalare il ritorno al successo a Lexington dell’americana Madison Brengle (63 64 alla Gibbs), promossa anche la sudcoreana Mi Yoo protagonista a Phuket (25.000 dollari, cemento). Sud Corea sugli scudi anche a New Dehli (10k, duro) con il primo titolo per la classe 1997 Dabin Kim, la 18enne austriaca Barbara Haas si impone invece in casa a Bad Waltersdorg (10k, terra). Tra le altre giovani vittorie da segnalare si distingue la16enne spagnola Aliona Bolsova Zadoinov mattatrice nel 10k su cemento di Les Contamines-Montjoie, ma a strappare la fascia di migliore della settimana è indubbiamente la sorpresa statunitense classe 1999 Kelly Chen, straordinaria vincitrice sul duro del 10k di Austin (63 76 in finale alla connazionale Weatherholt).

Passando in rassegna le fila maschili invece si conferma nuovamente lanciato Daniele Giorgini che si regala la finale Fano (ko con Jason Kubler 61 57 63), benissimo anche il giovane Matteo Donati, costretto al ritiro nell’atto conclusivo del 15k danese di Aarhus contro lo svedese Christian Lindell. Completa il tris di finali azzurre Claudio Fortuna che, non al meglio, deve alzare bandiera bianca nella finale di Pitesti (Romania, 1ok terra), regalando l’ennesimo titolo allo straripante francese Mathias Bourgue. Successo casalingo per il 19enne Maxime Hamou in Francia (26 76 60 a Rochette), si difende bene anche Zhe Li, padrone del 15k su cemento di Zhangjiagang. Nuovo trionfo per il tennista belga Julien Cagnina, promessa di Liege classe 1994 re di singolo e doppio a Heist (10k terra), prima perla in carriera per il 22enne equadoreno Roberto Quiroz, bravo a piegare nella finale del 15k su cemento di Maracaibo il peruviano Panta 63 64.

TENNISTA ITF DELLA SETTIMANA: VITALIA DIATCHENKO (RUS) ex-aequo KELLY CHEN (USA)
MIGLIOR AZZURRA: JASMINE PAOLINI
TENNISTA FUTURE DELLA SETTIMANA: MATHIAS BOURGUE (FRA)
MIGLIOR AZZURRO: MATTEO DONATI

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. bogar67

    Jasmine sul televideo rai nella pagina classifiche WTA. Bellissimo questo sorriso nella foto. Una carriera non può prescdere dall’amore per questo sport. Complimenti.

  2. bogar67

    Ho fatto qualche orrore ortografico. Intendevo senza amore per questo sport che significa rinunce e sacrifici niente pagina televideo rai 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *