TC Parioli: Al via la Stanley Cup (U14)

di - 29 Aprile 2012


(Gianmarco Moroni)

STANLEY CUP: DAL 28 APRILE AL 5 MAGGIO LA TERZA EDIZIONE

Il bookmaker anglosassone e il Tennis Club Parioli di Roma presentano l’edizione 2012 del torneo internazionale riservato agli atleti Under 14

Prenderà il via da domani, sabato 28 aprile 2012, fino al 5 maggio la terza edizione della “Stanley Cup – Torneo Internazionale di Tennis Under 14”. L’evento, che anticiperà l’appuntamento stagionale con gli Internazionali BNL d’Italia in programma sempre nella Capitale dal 12 al 20 maggio, verrà ospitato anche quest’anno dal Tennis Club Parioli. Un binomio, quello tra il bookmaker di Liverpool e lo storico circolo romano, che ha portato ad un costante innalzamento del livello del torneo.

Novità assoluta dell’edizione 2012 sarà infatti il passaggio dalla categoria di “Grado 3” dell’anno passato, direttamente a quella di “Grado 1”. Questo riconoscimento rende la Stanley Cup unica in Italia, al pari livello dei principali appuntamenti europei dedicati agli Under 14 come il torneo di Parigi in Francia, il Piestany in Slovacchia, il Cologne in Germania, il Velp in Olanda e il Maia in Portogallo.

Reduce proprio dal successo in terra iberica il tredicenne Gian Marco Moroni, salito alla posizione 24 del ranking e diretto avversario del campione in carica Enrico Semprebon. Nella categoria femminile l’atleta da battere sarà Maria Mafutina, trionfatrice della passata stagione nella finalissima contro la numero 5 del seeding Jil Belen Teichmann.

Numeri importanti anche per questa edizione della Stanley Cup: sono circa 3.000 le persone attese al Tennis Club Parioli, che gremiranno le tribune nell’arco di tutta la settimana gli incontri degli oltre 400 partecipanti. Due i tabelloni di qualificazione (uno maschile e uno femminile) da 48 atleti ciascuno. Coloro che accederanno alle finali andranno a sommarsi agli “aventi diritto” nei due tabelloni conclusivi da 64. Previste due competizioni di doppio da 32. L’evento coinvolgerà inoltre 200 tecnici, 10 arbitri e circa 50 raccattapalle.

© riproduzione riservata

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *