Primo!

di - 1 Giugno 2013


(Gianluigi Quinzi – Foto Nizegorodcew)

di Giacomo Bertolini

La voglia, nostra e sua,di infrangere questo tabù era tantissima, così come l’attesa di festeggiare questo primo piccolo-grande traguardo, sempre più crescente e carica di aspettative. Sorride all’Italia, ma soprattutto al gioiellino marchigiano Gianluigi Quinzi, il torneo marocchino di Casablanca, che ha visto il talentuoso rappresentante azzurro classe 1996 rompere il ghiaccio nel circuito Future, aggiudicandosi il primo, storico trionfo nel circuito cadetto, dopo diverse finali perse sul più bello dopo essere stato vicino al successo. Tutto perfetto sulla terra rossa del 10k africano per il giovane giocatore di Cittadella che, partito come quinto favorito del seeding, ha iniziato col piede giusto sin dal primo turno, per poi aprirsi un importante varco verso la finale con lo schiacciante successo rifilato al numero uno in tabellone Sergio Gutierrez-Ferrol, strapazzato 61 64. E con lo scalpo di Gutierrez-Ferrol e un pizzico di fortuna per il walkover del ceco Schmid in semifinale, spazio al nuovo colpaccio di Quinzi nell’atto conclusivo, con il veterano algerino Lamine Ouahab(3) ko contro pronostico sul filo di lana per 76 16 64. Grazie a questo primo sigillo il mancino azzurro attualmente numero 460 Atp segnerà il nuovo best ranking avvicinandosi notevolmente ai primo 400 tennisti al mondo.

© riproduzione riservata

64 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *