Resoconti da Bergamo – III Parte

di - 3 Marzo 2009

Bjorn Phau
(Bjorn Phau – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

Phau b. Krajinovic 61 76(6)
Decisamente il match del giorno! Phau e Krajinovic hanno dato vita ad un match di livello altissimo, che ha fatto emozionare il pubblico di Bergamo, giunto in massa a seguire il serbo, grande promessa del tennis mondiale. Krajinovic, classe 1992, ha iniziato il match piuttosto testo e contratto, lasciando l’iniziativa al tedesco, autore di un primo set assolutamente perfetto. Krajinovic, dopo essersi trovato sotto 6-1 3-1 con palla del doppio break per Phau, ha cambiato marcia, liberandosi finalmente della tensione di un match comunque piuttosto importante. Il ritmo dell’incontro è salito, così come i colpi vincenti, fatti registrare in maniera copiosa da entrambi i giocatori. Il tie-break non è stato invece di livello eccelso. Krajinovic ha sprecato un set-point, finendo per perdere grazie ad un nastro vincente di Phau. Il tedesco ha dimostrato di valere tranquillamente un posto tra i primi 60-70 giocatori del mondo. Il rovescio è davvero eccezionale, anche e soprattutto per la potenza che riesce ad imprimere alla palla. Il diritto è molto buono, nonostante in alcune occasioni sia il colpo che lo porta a sbagliare. Da segnalare, per il tedesco, qualche doppio fallo di troppo. Alcune risposte di rovescio di incontro di Phau hanno lasciato gli spettatori semplicemente di stucco. Per quanto riguarda Filip Krajinovic verrà pubblicato tra non molto un profilo dettagliato.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *