Roland Garros 2017: è Nadal il favorito?

di - 5 Giugno 2017
Rafael Nadal - Foto Ray Giubilo

Continua lo spettacolo del Roland Garros. Quello parigino è uno dei tornei più attesi dagli appassionati del tennis mondiale che, quest’anno, stanno vivendo il ritorno di Rafa Nadal. Lo spagnolo, infatti, sembra essere in grande forma ed è approdato ai quarti di finale senza fare troppa fatica. Dopo aver lasciato appena un gioco a Basilashvili, ne ha concessi appena cinque al connazionale Roberto Bautista Agut, eliminato dal campione iberico col risultato di 6-1, 6-2, 6-2. Nei quarti di finale il campione nativo di Maiorca è atteso da un altro derby, quello con Pablo Carreno-Busta, numero 20 nel ranking, che ha eliminato il canadese Milos Raonic (testa di serie numero 5) in cinque tiratissimi set con il punteggio di 4-6. 7-6. 6-7. 6-4, 8-6 dopo quattro ore e diciassette minuti di gioco. Nei precedenti scontri contro il connazionale Pablo Carreno-Busta, Nadal è sempre uscito vincitore. Il maiorchino sembra aver ritrovato lo smalto di un tempo e si candida come indiziato numero uno per la vittoria finale del Roland Garros 2017. A conferma di ciò ci sono anche le quote di Sky Bet.

Bene anche Novak Djokovic, Kei Nishikori e Dominic Thiem

Altro campione che sta cercando di risalire la china è il serbo Novak Djokovic. Dopo la finale persa a Roma, la testa di serie numero 2 ha raggiunto i quarti di finale sconfiggendo lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, 19esima forza del seeding, con il punteggio di 7-6, 6-1, 6-3. Il serbo, dopo un periodo di appannamento, sembra tornato quello di un tempo, in grado di esprimere un tennis fatto di colpi violenti e precisi.

Insieme a Rafa Nadal avanza anche il giapponese Kei Nishikori. Il nipponico ha però sofferto non poco per superare il 21enne sudcoreano Hyeon Chung, numero 67 del mondo. Nishikori ha concluso il match, interrotto per pioggia al 4° set sabato sera, dopo quattro ore complessive di gioco, col risultato di 7-5, 6-4, 6-7, 0-6, 6-4. Ora il giapponese testa di serie numero otto affronterà l’altro spagnolo Fernando Velasco negli ottavi di finale. Vittoria facile per il tennista austriaco Dominic Thiem. La testa di serie numero sei ha liquidato negli ottavi l’argentino Horacio Zeballos con il punteggio di 6-1, 6-3, 6-1.

Brilla la stella del russo Karek Khachanov

Continua a brillare il 21enne russo Karen Khachanov che, dopo aver eliminato Thomas Berdych, ha superato lo statunitense John Isner, numero 22 al mondo, regalandosi per la prima volta gli ottavi di finale di un torneo del Grande Slam. Il russo ha vinto col punteggio di 7-6, 6-3, 7-6 ed agli ottavi dovrà vedersela col numero uno al mondo, lo scozzese Andy Murray. Nel derby francese tra Monfils e Gasquet va avanti il primo, con Gasquet costretto al ritiro a causa di un problema alla coscia destra sul 7-6, 5-7, 4-3.

In campo femminile bene Svitolina e Pliskova

Tra le donne bene Karolina Pliskova e Elina Svitolina, numero due e numero cinque al mondo. La ceca ha superato al terzo turno la tedesca Carina Witthoeft per 7-5, 6-1, mentre l’ucraina ha sconfitto la polacca Linette per 6-4, 7-5. La sorpresa della giornata arriva da Kristina Mladenovic. La francese ha eleminato la campionessa in carica Garbine Muguruza per 6-1, 3-6, 6-3 dopo due ore di gioco.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *