Serie A: finali Forte Dei Marmi vs Aniene e Genova vs Prato

di - 30 Novembre 2015

Camerin Padova

di Michele Galoppini

Nell’appena trascorso weekend si sono giocate le semifinali maschili e femminili della Serie A1, che han portato alle finali i campioni e le campionesse uscenti, pronte a bissare il titolo del 2014. Così, il Circolo Canottieri Aniene al maschile ed il Tennis Club Genova 1893 al femminile si vedranno rispettivamente di fronte il Tennis Club Italia Forte dei Marmi ed i Tennis Club Prato. Sono arrivati anche i verdetti salvezza e retrocessione dai match dei play out. Le finali si giocheranno a Montecatini, il 4 ed il 5 dicembre quella femminile, il 5 ed il 6 dicembre quella maschile.

SEMIFINALI UOMINI

Tennis Club Italia (Forte dei Marmi) – Park Tennis Genova 4-2
(gara di andata: 3-3)
Filippo Volandri (I) b. Fabio Fognini (P) 67(4) 61 61
Alessandro Giannessi (P) b. Matteo Viola (I) 64 63
Gianluca Mager (P) b. Walter Trusendi (I) 63 64
Matteo Marrai (I) b. Luca Prevosto (P) 63 62
Filippo Volandri/Matteo Viola (I) b. Pietro Ansaldo/Gianluca Mager (P) 61 46 11-9
Walter Trusendi/Matteo Marrai (I) b. Andrea Arnaboldi/Alessandro Giannessi (P) 61 63

Circolo Canottieri Aniene Roma – Tennis Club Prato 5-1
(gara di andata: 3-3)
Grzegorz Panfil (C) b. Matteo Trevisan (P) 76(4) 63
Flavio Cipolla (C) b. Claudio Grassi (P) 62 61
Matteo Berrettini (C) b. Marco Crugnola (P) 64 64
Jacopo Stefanini (P) b. Vincenzo Santopadre (C) 64 60
Grzegorz Panfil/Vincenzo Santopadre (C) b. Marco Crugnola/Matteo Trevisan (P) 46 63 10-7
Matteo Berrettini/Flavio Cipolla (C) b. Claudio Grassi/Jacopo Stefanini (P) 60 63

Ancora una volta, una prestazione imprevista del numero 1 del Park Tennis Genova, nonché numero 1 italiano, Fabio Fognini, condanna il Park Tennis Genova contro Forte dei Marmi, che grazie alla importantissima vittoria di Filippo Volandri, a Matteo Marrai ed ai due doppi supera 4-2 la squadra ligure, confermando l’accesso in finale dopo il pareggio sul 3-3 all’andata. Volandri eroe di giornata, non solo per la vittoria in singolare su Fognini, ma anche per la vittoria di misura per 11-9 al super tiebreak assieme a Viola contro Ansaldo/Mager.

Assieme a Forte dei Marmi, come detto, ci sarà il circolo romano dell’Aniene. Il match che ha fatto girare la sfida è stato quello tra Panfil e Trevisan. Il rappresentante di Prato aveva vinto la sfida all’andata, ma una sublime prestazione di Panfil nella giornata di ieri ha permesso di ribaltare il risultato e lanciare la Canottieri verso la netta vittoria per 5-1, dopo il 3-3 dell’andata. Per Roma, vittoria in entrambi i doppi ed anche per Cipolla e Berrettini. Unico punto toscano per Stefanini contro Santopadre.

PLAY OUT UOMINI

Tennis Club Sinalunga – Circolo Tennis Maglie 5-1
(gara di andata: Ct Maglie 4-2)
Luca Vanni (S) b. Erik Crepaldi (M) 64 57 64
Pietro Licciardi (S) b. Gaston Arturo Grimolizzi (M) 75 63
Dawid Olejniczak (S) b. Francesco Garzelli (M) 63 36 64
Nahuel Fracassi (S) b. Giorgio Portaluri (M) 63 63
Pietro Licciardi/Luca Vanni (S) b. Francresco Garzelli/Giorgio Portaluri (M) 63 64
Erik Crepaldi/Gaston Arturo Grimolizzi (M) b. Giovanni Galuppo/Dawid Olejniczak (S) 64 62

Due Ponti S.S.D. (Roma) – Società Canottieri Casale 4-2
(gara di andata: 3-3)
Potito Starace (Due Ponti) b. Nicola Ghedin (Casale) 63 67 (1) 61
Alberto Brizzi (Casale) b. Leonardo Azzaro (Due Ponti) 75 61
Lorenzo Abbruciati (Due Ponti) b. Marco Bella (Casale) 75 60
Federico Teodori (Due Ponti) b. Lorenzo Reale (Casale) 60 61
Potito Starace/Leonardo Azzaro (Due Ponti) b. Marco Bernardi/Nicola Ghedin (Casale) 61 60
Alberto Brizzi/Lorenzo Reale (Casale) b. Lorenzo Abbriciati/Cristiano Compagnone (Due Ponti) 36 4-1 ritiro

Società Tennis Bassano – Circolo Tennis Rovereto 5-1
(gara di andata: Ct Rovereto 4-2)
Igor Sijsling (B) b. Giacomo Oradini (R) 63 62
Marco Bortolotti (B) b. Thomas Holzer (R) 62 63
Johannes Ager (R) b. Francesco Salviato (B) 63 62
Tommaso Gabrieli (B) b. Luca Stoppini (R) 64 60
Igor Sijsling/Marco Bortolotti (B) b. Thomas Holzer/Johannes Ager (R) 63 63
Francesco Salviato/Tommaso Gabrieli (B) b. Giacomo Oradini/Luca Stoppini (R) 63 62

Sporting Club Selva Alta (Vigevano) – Circolo Tennis Ata Battisti Trentino 3-3
(gara di andata: Selva Alta 4-2)
Roberto Marcora (S) b. Riccardo Bellotti (B) 62 63
Laurynas Grigelis (B) b. Jhonson Daniel Garcia Medina (S) 63 26 62
Filippo Baldi (S) b. Gianluca Pecoraro (B) 63 63
Pietro Pecoraro (B) b. Riccardo Barini (S) 61 61
Giovanni Rossanigo/Jhonson Daniel Garcia Medina (S) b. Nicolò Zampoli/Gianluca Pecoraro (B) 46 64 10-6
Laurynas Grigelis/Riccardo Bellotti (B) b. Roberto Marcora/Filippo Baldi (S) 61 46 10-7

Dai match di playout conquistano la salvezza Sinalunga, guidata da Luca Vanni, vincitore sia in singolare che in doppio, il Due Ponti di Roma, al contrario guidato dall’ex-top100 Starace, anche lui vincitore in entrambe le sfide giocate, la Società Tennis Bassano, che ribalta il 2-4 dell’andata con un sonoro 5-1, per mano di Igor Sijsling, aiutato dai compagni Bortolotti, Gabrieli e Salviato, ed infine il Selva Alta di Vigevano, che sfrutta la vittoria all’andata ed il pareggio di ieri; Marcora e Baldi vincono i propri singolari (poi perdono il loro doppio) ed il terzo e decisivo punto è per mano di Rossanigo e Garcia Medina. Retrocedono quindi il CT Maglie, la Società Canottieri Casale, il Circolo Tennis Rovereto ed il Circolo Tennis Ata Battisti Trentino.

SEMIFINALI DONNE

A.s. Dil. Tennis Club Cagliari – Tennis Club Genova 1893 3-1
(gara di andata: Tc Genova 4-0)
Alberta Brianti (G) b. Gioia Barbieri (C) 75 60
Alice Matteucci (C) b. Alice Balducci (G) 75 60
Anna Floris (C) b. Liudmila Samsonova (G) 64 36 64
Anna Floris/Alice Matteucci (C) per rinuncia

Tennis Club Prato – Tennis Club Parioli (Roma) 3-1
(gara di andata: 2-2)
Nastassja Burnett (PA) b. Martina Trevisan (PR) 1-1 rit.
Corinna Dentoni (PR) b. Martina Di Giuseppe (PA) 62 64
Maria Elena Camerin (PR) b. Carla Touly (PA) 46 62 62
Corinna Dentoni/Maria Elena Camerin (PR) b. Nastassja Burnett/Martina Di Giuseppe (PA) 46 62 10-8

Finale tra Tennis Club Genova 1893 e Tennis Club Prato. Genova subisce la sconfitta fuori casa, per 3-1, contro il Cagliari di Barbieri, Matteucci e Floris, ma fa affidamento alla nettissima vittoria dell’andata, per 4-0. Quindi, Balducci, Brianti e Samsonova, praticamente 3 generazioni a confronto, volano in finale per difendere il titolo del 2014. Decisiva in questa sfida la vittoria della veterana Alberta Brianti contro Gioia Barbieri.

E dopo il pareggio all’andata, è il Prato a superare in casa per 3-1 il Parioli. Unica vittoria di giornata per le romane è quella di Nastassja Burnett, che sfrutta come all’andata un precocissimo ritiro di Martina Trevisan, che gioca tre game in due sfide. Sono poi Dentoni, Camerin ed il doppio da loro composto a superare Di Giuseppe, Touly e la stessa Burnett, sigillando il risultato in doppio dopo una sfida al fulmicotone vinta solo 10-8 al super tiebreak.

PLAY OUT DONNE

Usd Tennis Beinasco – Circolo Tennis Albinea (Reggio Emilia) 4-0
(gara di andata: Usd Beinasco 3-1)
Giulia Gatto Monticone (B) b. Anna-Giulia Remondina (A) 64 4-1 rit.
Anastasia Grymalska (B) b. Giulia Gabba (A) 64 62
Giulia Pairone (B) b. Alessia Dario (A) 64 62
Giulia Gatto Monticone/Giulia Pairone (B) b. Giulia Gabba/Alessia Dario (A) 4-1 rit.

Club Tennis Ceriano – Circolo del Tennis Castellazzo 3-1
(gara di andata: 2-2)
Alice Moroni (CE) b. Isabella Zade Tcherkes (CA) 75 60
Giulia Sussarello (CE) b. Elsa Rebecca Terranova (CA) 60 60
Clelia Melena (CE) b. Carlotta Marzano Nonnis (CA) 63 75
Elsa Rebecca Terranova/Carlotta Marzano Nonnis (CA) per rinuncia

Si salvano e restano in Serie A l’Usd Tennis Beinasco ed il Tennis Club Ceriano. La squadra piemontese ha superato l’Albinea dominando entrambe le sfide, condannando le reggiane alla retrocessione. Nel weekend, vittoria per 4-0, per mano di Gatto Monticone, Grymalska e Pairone, rispettivamente su Remondina, Gabba e Dario e per mano anche del doppio. Il Ceriano infine supera il Castellazzo, dopo il pareggio dell’andata, per 3-1, con l’unico punto del Castellazzo vinto per rinuncia del Ceriano a risultato acquisito. Vittorie per Moroni, Sussarello e Melena su Tcherkes, Terranova e Nonnis.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *