Spazio Tennis: La Scaletta della Puntata n.62

di - 10 Febbraio 2011


(Michele Tellini e Alessandro Nizegorodcew)

Stasera andrà in onda la consueta puntata di Spazio Tennis, su Nuova Spazio Radio dalle 20 alle 21. In studio, con Alessandro Nizegorodcew e Roberto Bontempi, ci sarà il coach internazionale Michele Tellini, in questo periodo al seguito dell’azzurra Roxana Vaideanu. Avremo poi la possibilità di avere in linea Federico Ferrero di Eurosport per parlare dei tornei di questa settimana (e non solo); successivamente ci collegheremo in diretta col challenger di Bergamo, dove Marco Caldara (Tennis.it) ci racconterà le sue impressioni sui giocatori visti all’opera. Sarà quindi la volta delle rubriche di Spazio Tennis. Inizieremo con Il Punto Itf di Luca Brancher, per chiudere con lo Scofield’s Corner di Fabio Colangelo, attuale coach di Alberto Brizzi e Marco Crugnola. Attendiamo tutte le vostre domande o curiosità per i nostri ospiti attraverso i commenti a questo articolo.

Per ascoltare Nuova Spazio Radio:

88.100 in Fm per chi è di Roma

– per tutti gli altri ottimo streaming audio su www.nuovaspazioradio.it

Per intervenire, anche nel corso della diretta, e porre domande ai nostri ospiti:

diretta: 0635511660

sms: 3356637853

email: vastic82@gmail.com / spaziotennis@gmail.com

blog: potete scrivere le vostre domande anche attraverso i “commenti” a questo articolo (preferibilmente prima dell’inizio della trasmissione)

© riproduzione riservata

25 commenti

  1. Salvo

    @Tellini
    Per un coach del suo livello, è impensabile prendere un ragazzino magari under 10 o 12 per provare a crescerlo sin dalle prime armi? E’ troppo una scommessa, anche economica?

    @Ferrero
    Secondo te dove può arrivare Raonic? A me piace da impazzire…

  2. Daniele

    Volevo chiedere a coach Tellini, a cui faccio i miei complimenti per lo splendido lavoro fatto con Ghedin negli anni passati, quali sono i giocatori più simpatici del circuito, italiani e non. Con quali di loro andrebbe a cena più volentieri?

    Domande più seria. Girando il circuito avrai conosciuto tantissimi coach atp e wta. Quali sono quelli che ti hanno maggiormente impressionato per preparazione tecnico-tattica?

  3. Stefano

    Segnalando a Tellini l’esistenza di un artefatto denominato “rasoio”, vorrei domandargli se esiste ancora la collaborazione (Academy) iniziata con Pistolesi, e se dal suo punto di vista in Italia ci siano effettivamente le condizioni per poter dar vita ad una Academy di livello pari a quelle internazionalmente riconosciute.

  4. Daniele

    @Congy
    Chi è secondo te il giocatore italiano che, negli ultimi anni, è il rammarico più grande del nostro movimento? Chi insomma, ha sprecato più di tutti grandi potenzialità? Bracciali? Dell’Acqua? Navarra? Chi secondo te?

  5. Carlo D

    @Ferrero
    Bolelli è arrivato top-40 insieme a Pistolesi e poi sappiamo l’evoluzione negativa che ha avuto.. Non è che per caso Simone è stato addirittura sopravvalutato e che il suo livello possa realmente essere quello tra 80 e 150 Atp? Io spero di no ma il dubbio ovviamente mi sta venendo

    @Tellini
    Domanda delicata. Cosa ne pensi del doping nel tennis?? Vorrei una risposta sincera, ovviamente senza fare nomi..

  6. zorromancino

    @congy
    come hai visto Motti a Courmayeur visto che l’hai battuto assieme a BRIZZI ?? Come mai a Bergamo niente doppio con Alessandro?? Come vedi Kevin Albonetti con cui ogni tanto l’alleni all’Harbour??

  7. Andrea

    @Congy
    programmazione di Brizzi ? Un pò deluso per i risultati di Albi in questo mese e mezzo ?

  8. Simone999

    @Tellini
    Domanda facile facile: cosa manca oggi al tennis italiano per creare 3-4 giocatori top-30?

  9. Nicola De Paola

    X Ferrero
    Cito tutti i migliori giovani nati dall’89 al 92: Nishikori,Berankis,Raonic,Dimitrov,Harrison,Tomic,Krajinovic. Tra loro intravedi grandi campioni,top 5 fissi intendo?
    Grazie.

  10. La luce

    Per Ferrero:

    Che cos’è che ti ha colpito così tanto di Dolgopolov per aprirgli adirittura una setta su facebook lo scorso anno?

  11. Roberto

    @Tellini
    Secondo te manca un po’ di collaborazione e comunicazione tra i vari coach italiani? in Spagna, francia e argentina sembra esserci un rapporto più continuo e intenso che crea risultati evidenti..

    @Congy
    Secondo te come mai i nostri indoor fanno sempre così tanta fatica..??? e perché servono tutti meglio dei nostri?? Non è possibile!!!

  12. luca

    @ferrero
    quali sono le migliori universita’ americane per il tennis?vorrei fare una scelta tipo Miccini studio e tennis per il prossimo anno.
    grazie luca

  13. x Ferrero
    C’è la possibilità che EUROSPORT trasmetta i prossimi Slam con il servizio ACTIVE (usato anche da Snaisat per i grandi eventi ippici)come fa SKY per Wimbledon ?????????
    GRAZIE

  14. Claudio

    Per Tellini,

    secondo te cosa ha impedito a Roxana Vaideanu di raggiungere i livelli che le si prefiguravano da junior?

    Grazie

    Claudio

  15. Mike B.

    Per Federico Ferrero,

    con quale spalla tecnica ti trovi meglio al microfono?
    Durante gli Australian Open ho apprezzato molto la cronaca insieme a Lorenzo Cazzaniga.

    Mike

  16. Carlo

    Per Marco Caldara,

    a tuo parere Bergamo avrebbe le potenzialità a livello di strutture per organizzare un ATP, magari sul veloce per far contento Commentucci?
    Non è triste che l’Italia organizzi soltanto un ATP?

    Buon proseguimento

    Carlo

  17. W Brancher

    Per Luca Brancher,

    è una mia impressione o è realmente così che i tornei Itf in calendario diminuiscono sempre più (come numero o come montepremi) con il passare degli anni?

  18. Alessandro Nizegorodcew

    Oggi sarò ad Ardea al circolo di Floriano Salvoni per alcuni servizi giornalistici.. Quindi la replica verrà inserita stasera..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *