SpazioTennis Polls: miglior dritto

di - 8 Dicembre 2015

Dritto

di Michele Galoppini (@MikGaloppini)

Come annunciato ieri, iniziano oggi (e termineranno col termine dell’off-season) i sondaggi di Spazio Tennis, per la breve rubrica chiamata SpazioTennis Polls. Si comincia (con possibilità di votare per 24 ore dal mezzogiorno odierno) con la scelta del miglior dritto, con un poll al maschile ed un poll al femminile, rispetto a quanto si è visto nel 2015.

Vi ricordo che le modalità di voto sono le seguenti:
Sondaggio sull’articolo
– Sondaggio su Twitter, metodo facile e veloce, sulla nostra pagina ufficiale, che fin da ora vi suggeriamo di seguire, dove ogni giorno pubblichiamo tutte le notizie del nostro sito e tutte le curiosità tennistiche del momento. Seguiteci, se ancora non l’avete fatto, anche sulla nostra pagina Facebook ufficiale.

Non saranno conteggiati voti espressi in altro modo. I risultati saranno ufficializzati domenica, col resoconto settimanale sui primi tre sondaggi.

DRITTO UOMINI

Roger FedererRoger Federer

Poteva Re Roger non essere presente in questo primo sondaggio? La risposta è ovviamente no! Assieme al servizio, il colpo più devastante di Federer è certamente il dritto, con il quale può far male da ogni parte del campo, con precise staffilate alternate a pregevoli colpi di fioretto. Colpo potente e piatto ma adattato a tutte le superfici, il suo dritto ha pochissimi rivali nell’ATP ed anche quest’anno è tra i migliori in assoluto (sebbene tutto ciò che Roger fa lo mette tra i migliori in assoluto…).

berdych atp finalsTomas Berdych

La stagione del ceco lo ha portato al suo best ranking e Berdych è da sempre uno dei primissimi terrestri del ranking, dopo le Loro Maestà e gli Extraterresti vari che annoverano tra le fila Federer, Djokovic, Murray, Nadal e pochissimi altri eletti. E se la classifica del ceco è da tanti anni così positiva, questo lo si deve in buona parte al suo dritto, potente e micidiale, con il quale Berdych sfonda normalmente il povero avversario dall’altra parte della rete. Di certo, la classifica non sarebbe così alta se dipendesse dagli outfit…

Jack SockJack Sock

Una delle maggiori sorprese del 2015 è qui presente col suo dritto (perché, a causa della troppa differenza tra i due fondamentali base, col rovescio non ci starebbe nemmeno stretto stretto). Top30, l’americano dall’ampio movimento, basa tutto il suo gioco su questo ottimo fondamentale, sul quale si gira anche eccessivamente non volendo colpire di rovescio. Che sia il suo “dritto alla Roddick” carico e pesante il migliore di questo sondaggio? A prescindere Giacomo Calzino cresce bene ed i risultati lo dimostrano.

Nick Kyrgios Us OpenNick Kyrgios

Una piacevole conferma del 2015, uscite da bullo poco felici a parte (e quella con Wawrinka la ricorderete certo benissimo tutti), appare nel primissimo sondaggio. L’australiano dal cognome che quasi nessuno pronuncia correttamente entra in questo sondaggio grazie al suo dritto molto anticipato e davvero piattissimo, con il quale genera potenti colpi e numerosi vincenti. Ancora molto giovane ha ancora tanti margini di miglioramento, ma il suo dritto è già al top.

[poll id=”28″]

DRITTO DONNE

Serena Williams Roland Garros Spazio TennisSerena Williams

La cara Serenona potrebbe partecipare, probabilmente, a quasi tutti i sondaggi che vi proporremo, ma il colpo che quest’anno ha meglio funzionato nel suo bagaglio è il dritto. Il servizio è ottimo, il rovescio talvolta è andato fuori giri ed ha perso molta efficacia ed anche potenza (ricordate contro la Vinci?), ma il dritto raramente ha deluso la numero 1 al mondo. E quando un suo colpo funziona, poche (forse nessuna) può pareggiarlo. Non abbiamo ancora pensato al miglior “c’mon”… forse dovremmo?

Petra Kvitova in Fed CupPetra Kvitova

La migliore ceca della classifica, nonostante la perentoria salita di Lucie Safarova, ha nel dritto un’arma di distruzione di massa, piatto e colpito da una certa altezza, quasi a renderlo spesso uno schiaffo quando spinto. Può far male con l’incrociato stretto e può tagliare le gambe in lungolinea. Se la ceca non è in giornata no (ed a quel punto mano agli elmetti), meglio stare attenti a farle giocare quel colpo. Prima ho citato i “c’mon” di Serena, ma qui i “pojd” fanno pure più paura…

Karolina Pliskova 2015Karolina Pliskova

Dopo i buoni propositi del 2014, una delle sorprese ad alto livello del 2015, che ha messo alle corde tante top player durante buona parte dell’anno e che è anche riuscita ad entrare in top10 per la prima volta, deve al servizio ed al dritto tutto il suo successo. Colpito con tranquillità quasi flemmatica, il suo dritto esce dalla racchetta con una precisione ed una pulizia ai limiti dell’incredibile, e anche quando è in corsa è meglio aspettarsi una bomba in ogni parte del campo (visto e considerato che la ceca odia gli scambi lunghi e vuole sbrigare la pratica).

Lucie SafarovaLucie Safarova

Quarta giocatrice su quattro che presenta un dritto con poco spin, ma molto piatto e molto potente. Peraltro, terza ceca e seconda ceca mancina della categoria. L’anno migliore della carriera della Safarova, che l’ha portata anche alla fantastica finale slam del Roland Garros, coincide con l’anno migliore del suo dritto, profondo, piatto, preciso, dal movimento molto rapido e bellissimo in lungolinea (peccato le sia uscito di un millimetro quello contro la Li agli Australian Open 2014). Risposta esclusa, uno dei migliori colpi del circuito WTA.

[poll id=”29″]

Assenti (in)giustificati: Tsonga, Nadal e Ivanovic. Tre dritti da far invidia, ma decisamente non all’altezza della loro fama in quest’ultima stagione.

Prossimo poll: Flop 2015, giovedì 10 dicembre

Poll di Twitter: Uomini e Donne

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. Kevin

    Federer tecnicamente ineccepibile ma piatto assolutamente no, anzi, è tra i maggiori “spinnatori” del circuito.

  2. Kevin

    Tra le esecuzioni migliori del circuito c’è senza dubbio Pouille, che fa viaggiare la palla come pochi (ma davvero pochi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *