Sportingame, Il Nuovo Partner dei Tornei Internazionali

di - 17 Marzo 2010

Alessio Di Mauro
(Alessio Di Mauro – Foto Nizegorodcew)

di Vincenzo Santoleri (www.tennisexperience.it)

Nel 2010 ha preso il via un progetto di comunicazione innovativo nel panorama tennistico italiano

L’Italia è la nazione leader al mondo come numero di tornei Challenger organizzati, addirittura venticinque nel solo 2009, ben sei in più degli Stati Uniti, realtà nemmeno paragonabile alla nostra in quanto a popolazione e numero di partecipanti e appassionati tennisti: la ricchissima vetrina di tornei internazionali è impreziosita inoltre dagli ITF maschili e femminili, oltre agli internazionali giovanili dove l’Italia ha una tradizione importantissima e il merito di aver visto passare quasi tutti i campioni del domani (si pensi a Santa Croce, Firenze, Salsomaggiore…).
Suona strano, considerando lo scenario appena descritto, che nessuna realtà commerciale abbia mai lavorato in esclusiva in questo mercato dalle grandi prospettive. Cercando di colmare questa lacuna è nata Sportingame, la prima agenzia di marketing e comunicazione specializzata in servizi per i tornei internazionali di tennis. La proposta di Sportingame prende il nome di “Lazzaro”, una piattaforma di comunicazione che consente ai tornei di incrementare la propria visibilità attraverso i molteplici canali comunicativi a disposizione. La formula offerta dall’agenzia con sede in Toscana è semplice: un sito web ufficiale dedicato alla manifestazione più un ufficio stampa presente durante l’evento, con la possibilità di implementare la proposta con ulteriori servizi, soprattutto per i tornei più grandi, quali risultati in tempo reale, cronaca live, area video, produzione di immagini televisive…
“La nostra scommessa – ci spiega Alessio Laganà, fondatore di Sportingame – è proprio nella valorizzazione del lavoro dell’ufficio stampa. Fino ad oggi non è mai esistita la concezione di un ufficio stampa “itinerante”, ma avere un apparato di comunicazione che opera esclusivamente nei tornei internazionali, quindi altamente specializzato e competente, è un vantaggio enorme: inoltre il fatto che i nostri giornalisti si appoggino su una piattaforma da noi ideata e sviluppata permette di esaltare i contenuti pubblicati, con un ritorno importante in termini di visibilità, di contatti e, direttamente o indirettamente, di sponsor. Prendendo i nostri servizi singolarmente non abbiamo inventato niente di nuovo, ma considerandoli nella loro integrazione e complementarità ne scaturisce una piattaforma davvero unica nel suo genere. Il circolo, in questo modo, può delegare un settore strategico come la comunicazione a persone dinamiche e competenti con la certezza di un ritorno importante.”
Com’è stato l’impatto della vostra agenzia sui tornei internazionali ? “Attualmente siamo in fase di start-up, quindi è presto per fare un bilancio – continua Laganà – ma le premesse sono buone. La curiosità da parte dei circoli è notevole e tutti si sono dimostrati interessati al progetto. Sicuramente saremo presenti a Siena, dove dall’anno scorso è iniziata una collaborazione con il loro torneo ITF maschile, e già in così poco tempo è stato riscontrato un aumento di contatti, di spazi sui media e di sponsorizzazioni molto soddisfacente. Inoltre siamo in trattativa con tornei Challenger e Futures di tutta Italia: insomma la strada intrapresa è quella giusta.” Sportingame di Alessio Laganà – Via Dello Spedale 1/B Certaldo (FI) – www.sportin-game.it

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *