Toni Nadal in campo con i giovani

di - 25 Luglio 2011

Dalla grande attesa alla smisurata euforia. Tutti molto “gasati”, ieri, al Centro sportivo BelAir di Gressan per il primo giorno di lavoro di Toni Nadal con i 36 giovani tennisti che hanno deciso di trascorrere una settimana, dal 17 al 23 luglio, di intenso lavoro sui campi in terra rossa.

Ieri, per tutto il giorno, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 19, l’allenatore spagnolo Toni Nadal è rimasto a insegnare i suoi metodi di allenamento al gruppo di giovani allievi e alla quindicina di tecnici provenienti da ogni parte d’Italia. Alla fine dell’intensa giornata, tutti hanno fatto trasparire la stanchezza per il duro lavoro effettuato, ma anche tanta soddisfazione e gioia per aver potuto apprendere i segreti d’insegnamento e i metodi di allenamento di Toni Nadal.

Trentasei tennisti – dai 7 ai 12 anni – provenienti da Sicilia, Umbria, Marche,Trentino, Toscana, Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta per lo stage organizzato da Marco Girardini e Vincenzo Gerbino in collaborazione con la ditta francese Babolat. “Non è stato semplice portare in Valle d’Aosta Toni Nadal” – sottolinea Marco Girardini – “ma i nostri sforzi sono stati ripagati da quanto abbiamo potuto apprendere oggi dall’allenatore spagnolo. Sono certo che anche i ragazzi sono molto soddisfatti di aver potuto lavorare con lui.

“Un grande allenatore e una splendida persona” – gli fa eco Vincenzo Gerbino – “ha lavorato con grande intensità, dispensando consigli a tutti, tecnici compresi. Una persona molto semplice, arrivata in Valle d’Aosta con la moglie e i tre figli, tutti molto innamorati del tennis. Ieri sera, dopo cena e dopo una giornata intera trascorsa ad allenare, Toni è tornato sul centrale del BelAir a giocare con i due figli. Un ringraziamento va rivolto a tutti colori i quali ci hanno permesso di vivere quest’esperienza e al Tennis club Aosta che ci ha ospitato per la conferenza stampa di presentazione e per averci riservato i campi al coperto quando il meteo era avverso.”

Nel gruppo degli iscritti allo stage di Toni Nadal sei tra i migliori giocatori Under 12 d’Italia, seguiti dalla Babolat: Lorenzo Moia, Giacomo Giunta, Federico Rebecchini, Edoardo Cecere, Alessio De Michelis e Carlo Donato, ai quali si aggiunge anche il valdostano Tommaso Rossin. Insieme a Rossin, i tennisti della Valle d’Aosta sono: Jacopo Nitri, Alessandro Lanièce, Simone Diodato, Gaia e Giulia Ollari, Filippo Canonico, Andrea Tomassoni e Chiara Gerbino.

Oggi, ancora una giornata intera di allenamento per Toni Nadal e tutto lo staff tecnico sui campi in terra del Centro sportivo Bel Air con programma che ricalca quello del giorno precedente. Domani, trasferimento sui nuovi campi in “GreenSet” in regione Tzambarlet di Aosta per il simposio che Toni Nadal terrà con una settantina di Maestri e allenatori di tennis. La “lezione di Nadal inizierà alle 9 per concludersi alle 12. A seguire, alle 12.30, l’inaugurazione ufficiale della nuova struttura – cinque campi, dei quali uno coperto e il centrale con una tribuna da oltre 400 persone – cerimonia che vedrà l’intervento degli assessori regionali Aurelio Marguerettaz e Marco Viérin, gli assessori comunali Patrizia Carradore e Mauro Baccega, del presidente del Coni Valle d’Aosta, Bruno Oro, e del delegato regionale della Federazione italiana Tennis, Piergiorgio Ottenga.

© riproduzione riservata

3 commenti

  1. Vincenzo Gerbino

    Toni Nadal Leonardo Caperchi Moreno Baccanelli Andrea Dario Stefano Dolce Sara Simbula Ramon Abascia Lisa Debernardini Angelo Gadina Marco Girardini ed il mio amico Dott. Leonardo Metti
    Grazie

  2. zorromancino

    Bellossima iniziativa..complimenti agli organizzatori !!! Tennisti liguri presenti ??? Grazie!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *