Tutte le big in campo a Stoccarda

di - 23 Aprile 2012

di Sergio Pastena

Terminata la settimana dedicata alla Federation Cup, che purtroppo ha visto l’eliminazione dell’Italia ad opera della Repubblica Ceca, si riprende con i tornei del circuito maggiore.

L’evento principale della settimana è senza dubbio quello di Stoccarda: 470 punti alla vincitrice e un tabellone da sogno, che allinea le prime otto tenniste al mondo. Vika Azarenka dovrà difendersi da parecchi assalti, primo tra tutti quello di una Radwanska in grandi condizioni di forma. Tre le italiane presenti: Flavia Pennetta, sorteggiata dalla parte della Sharapova, affronterà una qualificata al primo turno. La Schiavone e la Vinci, invece, sono finite nel quarto di Petra Kvitova e Caroline Wozniacki e all’esordio affronteranno rispettivamente la Niculescu e la Kerber. Nel tabellone di qualificazione è ancora in gioco Maria Elena Camerin, che ha battuto all’esordio Romana Tabak e al secondo turno troverà Iveta Benesova. Segnali di ripresa dalla Chakvetadze, che ha liquidato con un eloquente 6-1 6-0 Sorana Cirstea, prima favorita delle qualificazioni.

Se i nomi grandi sono tutti a Stoccarda, troviamo tante outsider del circuito a Fes, in Marocco. Medina Garrigues e Kuznetsova sono i nomi di spicco di un torneo che, comunque, annovera nel draw tante buone atlete come Wickmayer, Halep e Peer. Presente anche un’italiana, Alberta Brianti, che all’esordio troverà la rumena Alexandra Cadantu. Anche in Marocco c’è stata qualche sorpresa nelle qualificazioni, tra il ritiro della Hercog e l’inattesa sconfitta della lanciatissima Arruabarreno Vecino ad opera dell’olandese Bertens. Fuori anche una Rezai lontanissima dai giorni migliori contro la russa Ivanova.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *