Us Open: 5 cose che forse non sapete su CiCi Bellis

di - 27 Agosto 2014

cici bellis us open 2014

di Alessandro Mastroluca

1. E’ la più giovane a vincere un match agli Us Open dal 1996

Nessuna 15enne aveva più vinto un match a Flushing Meadows dai tempi di Ana Kournikova che nel 1996, al suo esordio assoluto in uno slam, sconfisse al primo turno Ludmilla Richterova e raggiunse gli ottavi perdendo da Steffi Graf, che avrebbe poi vinto il torneo e sarebbe stata eletta a fine anno “Newcomer of the Year”. L’ultima giocatrice statunitense a passare un turno agli Us Open a 15 anni era stata Mary Joe Fernandez che arrivò al secondo turno nel 1985, a 14 anni, e al terzo l’anno successivo. Fernandez ora commenta il torneo per ESPN, che ha piazzato una telecamera dietro il campo per poter trasmettere il match, che si è giocato sul campo 6, non coperto dalla produzione televisiva.

 

2. Rinuncerà al prize money

Come Mallory Burdette, che arrivò al terzo turno nel 2012 (sconfitta da Maria Sharapova), rinuncerà al prize money vinto agli Us Open perché vuole restare una giocatrice dilettante e continuare a studiare. “Penso che non passerò professionista per adesso, voglio tenermi aperta l’alternativa del college in caso di infortunio, o se dovesse succedere qualcosa. Ma un giorno voglio diventare pro”

 

3. E’ nata quando Serena ha vinto il primo Us Open

Cici, che sta per Catherine Cartan, il nome della nonna, si prende ancora un giorno libero dal tennis una volta ogni dieci giorni. E’ accompagnata dal coach USTA Leonardo Azevedo e dal padre, Gordon, che lavora per un equity fund a San Francisco. Mamma Lori, che ha giocato a tennis per l’Università dell’Indiana, è rimasta in hotel perché troppo nervosa per seguire la partita dal vivo. Il suo primo ricordo tennistico risale al 2006, quando a 6-7 anni ha visto Sharapova giocare agli Us Open. All’epoca si divideva tra il calcio e il tennis. A 10 ha abbandonato le scarpette chiodate. Vedendola giocare, si potrebbe dimenticare che è nata ad aprile 1999, pochi mesi prima che Serena Williams vincesse il suo primo Us Open a 17 anni.

 

4. Con questa vittoria guadagnerà circa 800 posizioni in classifica

Quest’anno Bellis nel circuito pro ha giocato solo qualche torneo ITF, con un bilancio di 2 vittorie e 4 sconfitte per un prize money di 799 dollari. E’ numero 1208 del mondo ma grazie alla vittoria a sorpresa su Dominika Cibulkova, che ha ricavato 1.1 milioni di dollari solo dalla finale degli Australian Open, salirà intorno alla posizione numero 430 anche in caso di sconfitta al secondo turno.

 

5. E’ la più giovane campionessa Usa under 18

 

Cici è la più giovane campionessa USA Under 18 dai tempi di Lindsay Davenport (1991). Mai in discussione la finale su Tornado Black, finalista l’anno scorso agli Us Open junior, che ha già vinto due titoli ITF ed è con la sorella Hurricane Tyra il nuovo fenomeno del tennis giovanile a stelle e strisce. In questa stagione, da junior, “Cici” ha vinto il titolo al Bonfiglio senza perdere un set battendo la messicana Clark, la ceca Vondrousova, la lituana Parazinskaite, la spagnola Bolsova Zadoinov, la russa Kasatkina e l’australiana, nata a Leeds, Naitkha Bains, alla prima finale in un torneo Junior Grado A, perdendo appena 23 game in totale. L’anno scorso aveva conquistato il prestigioso torneo giovanile Les Petits As, a Tarbes (prima americana a conquistare il titolo dal 1999), e raggiunto la finale in doppio al Roland Garros junior.

 

Bonus track. Non è vero che le piace Justin Bieber

Nella breve biografia presente sul sito degli Us Open, Cici Bellis viene descritta come fan di Justin Bieber. Ma in un’intervista a Tennis Channel ha precisato: “Non so da dove sia saltato fuori. Sì, lo ascoltavo quando ero più piccola, ma ora non più”

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *