Lampo Trophy, l’Italia ‘rossa’ fa festa: è già in semifinale

di - 7 Luglio 2021
Tutti i ragazzi dell'Italia maschile impegnati nella Lampo Trophy - Nation Cup, con i capitani Luca Ronzoni, a destra, e Massimo Ogna, a sinistra (foto Alvaro Maffeis)

Il primo grande obiettivo è stato raggiunto. I risultati della giornata inaugurale della Lampo Trophy – Nation Cup avevano offerto all’Italia “rossa” del maschile la chance di agguantare già con un giorno d’anticipo un posto nelle semifinali di venerdì. E la formazione capitanata da Luca Ronzoni ha colto al volo l’opportunità, bissando il successo di martedì contro la Slovenia con la vittoria ai danni della Serbia, superata per 2-1. Sui campi in terra battuta dell’Olimpica Tennis di Rezzato (provincia di Brescia) il grande protagonista di giornata è stato il pugliese Riccardo Manca, che nell’incontro inaugurale ha lasciato un solo game a Andres Markovic (6-1 6-0 lo score), e poi è tornato in campo con Mattia Baroni per giocare il doppio, reso decisivo dalla sconfitta di Mattia Cona in un secondo singolare equilibratissimo che ha dato ragione al serbo Andrja Dragicevic, a segno per 7-6 7-6. Ma nel doppio è stato di nuovo dominio Italia, con la coppia Manca/Baroni che ha avuto la meglio con un netto 6-1 6-0 contro il duo Dragicevic/Markovic, tenendosi lontani dai guai e conquistando il punto dell’approdo fra le migliori quattro. In virtù del successo per 3-0 dell’Austria ai danni della Slovenia nell’altra sfida del Gruppo Rosso, Serbia e Slovenia (entrambe a zero punti, e avversarie giovedì) sono già tagliate fuori dalla corsa alle semifinali, mentre gli azzurri si giocheranno il primo posto del raggruppamento nello scontro al vertice con l’Austria.

A Rezzato giornata felice anche per le ragazze dell’Italia, che andavano in cerca di un pronto riscatto dopo il passo falso di martedì contro la Slovenia (a segno per 2-1) e l’hanno trovato dominando senza particolari difficoltà la sfida contro la Serbia. Basti pensare che nei tre incontri le azzurrine hanno lasciato per strada solamente sei giochi, dando una grande dimostrazione di forza. Micol Salvadori si è fatta perdonare la sconfitta del giorno precedente battendo Simona Vlaisavljevic per 6-0 6-0, mentre Ginevra Batti – al debutto in singolare – ha firmato il 2-0 battendo Nadja Prodanovic per 6-2 6-2. Del doppio Batti/Salvadori (6-1 6-1 a Jovanovic/Prodanovic) il punto del 3-0, che permette alla selezione italiana di tornare prepotentemente in corsa per il passaggio in semifinale. Con la Slovenia già sicura di un posto (e la Serbia già eliminata), le azzurre si giocheranno il tutto per tutto nella sfida di giovedì contro l’Austria: chi vince passa, chi perde saluta la compagnia. Nel femminile già in semifinale anche il Messico (Gruppo Blu), mentre la quarta semifinalista uscirà dalla sfida di giovedì fra Bulgaria e Israele. Nel Gruppo Blu maschile prima sconfitta per l’Italia di capitan Massimo Ogna, che ha perso entrambi i singolari contro la Bulgaria, ma conserva ancora delle buonissime chance di passare in semifinale. Per riuscirci, Lorenzo Rocco e Dennis Spircu dovranno vincere giovedì (da favoriti) contro la Bosnia ed Erzegovina, e sperare che al team di Israele non riesca il miracolo contro la Bulgaria.

TORNEO FEMMINILE

GROUP RED
Italia b. Serbia 3-0
Micol Salvadori (Ita) b. Simona Vlaisavljevic (Srb) 6-0 6-0, Ginevra Batti (Ita) b. Nadja Prodanovic (Srb) 6-2 6-2, Batti/Salvadori (Ita) b. Jovanovic/Prodanovic (Srb) 6-1 6-1.
Slovenia b. Austria 2-1
Lea Haider-Maurer (Aut) b. Jerca Fleischman (Slo) 6-1 5-7 7-6, Zoja Paternel (Slo) b. Aurelia Schober (Aut) 6-0 6-2, Mlakar/Paternel (Slo) b. Schober/Illeschko (Aut) 6-0 6-2.

GROUP BLUE
Messico b. Bulgaria 2-1
Anastasiya Barzakova (Bul) b. Antonella Marin (Mex) 6-0 6-3, Romina Dominguez (Mex) b. Raja Staikova (Bul) 6-0 6-1, Dominguez/Marin (Mex) b. Barzakova/Ivanova (Bul) 6-2 7-5.
Israele b. Bosnia ed Erzegovina 3-0
Aline Amsalem (Isr) b. Nejla Helac (Bos) 6-2 6-1, Evelin Borotsova (Isr) b. Nikolina Kovacevic (Bos) 1-6 6-1 6-2, Borotsova/Amsalem (Isr) b. Kovacevic/Kovacevic (Bos) 6-1 1-6 10/3.

TORNEO MASCHILE

GROUP RED
Italia “rossa” b. Serbia 2-1
Riccardo Manca (Ita) b. Andres Markovic (Srb) 6-1 6-0, Andrja Dragicevic (Srb) b. Mattia Cona (Ita) 7-6 7-6, Baroni/Manca (Ita) b. Dragicevic/Markovic (Srb) 6-1 6-0.
Austria b. Slovenia 3-0
Felix Raser (Aut) b. Nejc Sustersic (Slo) 6-3 6-3, Gabriel Niedermayr (Aut) b. Lan Konecnik (Slo) 6-0 6-1, Palatinus/Niedermayr (Aut) b. Konecnik/Videnovic (Slo) 6-2 6-0.

GROUP BLUE
Bulgaria b. Italia “blu” 2-0 (in corso)
Kaloyan Shikov (Bul) b. Lorenzo Rocco (Ita) 7-6 3-6 6-3, Viktor Atanasov (Bul) b. Dennis Spircu (Ita) 6-3 6-3.
Da completare: doppio Rocco/Spircu (Ita) vs Shikov/Atanasov (Bul).
Israele b. Bosnia ed Erzegovina 3-0
Dan Brand (Isr) b. Nikola Pavljasevic (Bos) 6-1 6-0, Itamar Wertheimr (Isr) b. Mahir Butkovic (Bos) 6-1 6-1, Brand/Wertheimr (Isr) b. Jevtic/Pavljasevic (Bos) 6-0 6-0.

IL PROGRAMMA
Da martedì 8 a giovedì 10 luglio: gironi di qualificazione. Venerdì 9 luglio: semifinali. Sabato 10 luglio: finali. Incontri femminili a partire dalle 8.45, incontri maschili a partire dalle 14.30 (ingresso gratuito). Ogni sfida prevede tre incontri: due singolari e un doppio.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *