Lazo Espinosa, Piazza e Zanini volano in testa al Master della Brianza

di - 2 Luglio 2019
Foto di gruppo della premiazione della tappa del Ct Giussano del 39° Master della Brianza

Un fine settimana di straordinaria importanza per le classifiche. È quello che ha vissuto l’edizione numero 39 del Master della Brianza, inaugurando la seconda parte del calendario con due appuntamenti, al Circolo Tennis Giussano (MB) per i Terza categoria e all’Alte Groane Club (MB) per i “Quarta”, in grado di modificare la leadership di tutti i quattro ranking stagionali, compreso quello dei circoli. La vittoria più prestigiosa l’ha firmata il 24enne cubano Marcos Lazo Espinosa, uno che in doppio ha avuto anche classifica Atp prima di trasferirsi in Italia per lavorare come maestro. In campo sa ancora essere protagonista, e l’ha dimostrato alla grande sulla terra rossa indoor di Giussano, vincendo per 7-5 6-1 in finale sul padrone di casa Alessandro Ceccarelli, per la prima volta in evidenza in questo Master. Lazo Espinosa, invece, era già giunto in semifinale nell’appuntamento dello Sporting Carnate e, grazie alla somma fra i 10 punti raccolti allora e i 20 di Giussano, è riuscito a balzare in testa alla classifica generale dei Terza categoria, seguito da Lorenzo Notarianni, salito a 25 punti grazie al piazzamento nei quarti. Nel tabellone femminile, invece, a mettere tutte in fila è stata Beatrice Piazza, già fra le protagoniste delle ultime tappe. Ad Arcore si era fermata in finale, a Monza ai quarti, mentre a Giussano è scoccata la sua ora, con un successo per 7-6 6-4 nella finale contro Enrica Dedè che ha stravolto di nuovo la classifica. Prima della quinta tappa, la leadership era di Federica Borsatti, mentre l’appuntamento di Giussano – in virtù dell’eliminazione agli ottavi di quest’ultima – ha portato altre tre giocatrici a farle compagnia lassù, a quota 40 punti: Emma Prisco (quarti di finale), Francesca Tanzi (semifinale) e la stessa Piazza, la più in forma nell’ultimo periodo.

Passando ai Quarta categoria, la notizia è che la stagione potrebbe aver finalmente trovato il suo dominatore. Non tanto perché Massimo Michele Zanini ha allungato in classifica, visto che a garantirgli il primo posto in solitaria ci sono solamente 5 punti in più rispetto ad Andrea Liotta, ma perché il 4.1 del Ct Pavesi è il primo giocatore a conquistare due successi in questo Master della Brianza. Aveva vinto la tappa inaugurale a Cesano Maderno, poi non si era visto per qualche settimana, ma al suo ritorno ha fatto di nuovo centro, sbancando l’appuntamento dell’Alte Groane Club di Lentate sul Seveso. Il torneo di Zanini è svoltato nella semifinale contro Ivan Ferrari: il n.6 del seeding ha ceduto il primo set per 6-2 ed è stato a un passo dal k.o. nel secondo, ma è riuscito a ribaltare l’incontro, l’ha spuntata per 2-6 7-6 6-1 e ha trovato la carica per dominare la successiva finale, vinta per 6-1 6-2 contro Mirko Franceschetto. Nella classifica dei circoli, grazie ai risultati del suoi atleti, il Ct Giussano ha agguantato in vetta il Tennis Villa Reale di Monza, a 70 punti. “Abbiamo chiuso due tappe di successo – ha detto Marco Gerosa, anima della manifestazione -, e ci tengo a ringraziare personalmente gli organizzatori, per serietà, competenza e disponibilità mostrata sul campo”. Qualità che al Master della Brianza si trovano spessissimo, e sono tangibili anche nelle due tappe in corso, che termineranno domenica 14 luglio: al Tennis Club Lecco giocano i Terza categoria (uomini e donne), mentre alla Villa Reale di Monza sono di scena i “Quarta”.

LE CLASSIFICHE
LA TOP 6 (terza categoria maschile): 1. Lazo Espinosa 30 punti; 2. Notarianni 25 punti; 3 (parimerito). Fanzaga, Izzo, Maronati, Germiniasi 20 punti.
LA TOP 4 (quarta categoria maschile): 1. Zanini 40 punti; 2. Liotta 35 punti; 3. Bianchi 30 punti; 4. Ferrario 25 punti.
LA TOP 4 (terza categoria femminile): 1 (parimerito). Borsatti, Prisco, Piazza, Tanzi 40 punti.
LA TOP 5 (i circoli): 1 (pari merito). Villa Reale Monza, Circolo Tennis Giussano 70 punti; 3 (pari merito). Csa Tennis Agrate, Tennis Club Villasanta, At Cesano Maderno 60 punti.

I RISULTATI
Circolo Tennis Giussano – Giussano (MB)
Singolare maschile terza categoria
Quarti di finale: Ceccarelli b. Rotteglia 7-6 6-3, Nastati b. Notarianni 3-6 0-1 ritiro, Besana b. Lecce 6-3 4-1 ritiro, Lazo Espinosa b. Mazzola 6-1 6-4. Semifinali: Ceccarelli b. Nastati 6-4 6-3, Lazo Espinosa b. Besana 6-4 6-3. Finale: Lazo Espinosa b. Ceccarelli 7-5 6-1.

Circolo Tennis Giussano – Giussano (MB)
Singolare femminile terza categoria (lim. 3.4)
Quarti di finale: Dedè b. Prisco 6-0 6-4, Littorio b. Paloschi 6-2 6-2, Piazza b. Martucci 6-2 6-3, Tanzi b. Chavarria 6-2 5-7 6-3. Semifinali: Dedè b. Littorio 6-2 6-4, Piazza b. Tanzi 6-4 6-3. Finale: Piazza b. Dedè 7-6 6-4.

Alte Groane Club – Lentate sul Seveso (MB)
Singolare maschile quarta categoria
Quarti di finale: Ferrario b. Rimoldi 5-7 6-4 6-3, Franceschetto b. Donzelli 6-2 6-4, Zanini b. Nava 6-3 6-7 6-3, Ferrari b. Furini 6-0 3-2 ritiro. Semifinali: Franceschetto b. Ferrario 5-0 ritiro, Zanini b. Ferrari 2-6 7-6 6-1. Finale: Zanini b. Franceschetto 6-1 6-2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *