Master della Brianza, da Brugherio a Lecco per scalare le classifiche

di - 5 Giugno 2018
Tutti i premiati della tappa maschile del 38° Master della Brianza giocata allo Sporting Brugherio (MB)

Tradizione, ma anche novità. Il circuito più longevo d’Italia si è sempre contraddistinto per queste due caratteristiche. E il week-end appena trascorso ne è la prova lampante: il 38° Master della Brianza ha messo agli atti la tappa tradizionale dello Sporting Brugherio (MB) e per la prima volta si è spinto fin sulle rive del Lago di Como, al Tennis Club Lecco per la precisione, per una tappa femminile. Partiamo proprio da qui: a contendersi il titolo sotto il Resegone sono state le prime due teste di serie del tabellone: la n.1 Francesca Bolis (3.2, che giocava in casa) e la n.2 Arianna Di Gennaro (3.3 del Csa Tennis Agrate, MB). A spuntarla è stata proprio la seconda, col punteggio di 7-6 4-6 6-1, in una finale molto combattuta durata oltre tre ore. Buoni piazzamenti tra le prime 4 per la finalista della tappa di Carnate Judith Esther Kim Attias (3.3 del Tc Milano Alberto Bonacossa) e per la vincitrice del Master 2016 Claudia Caporusso (4.1 del Circolo Tennis Roseda di Merate, LC). Con questi risultati, in classifica generale, Attias prende il comando con 5 punti di vantaggio su un poker di giocatrici tra cui anche la Di Gennaro.

A Brugherio, invece, si sono svolti due tornei maschili, uno dedicato ai giocatori di classifica Fit compresa tra 3.2 e 4.2, l’altro per i tennisti da 4.3 in giù. A imporsi nel primo è stato Christian Liguori (3.2 del Tc Milano Alberto Bonacossa), che in finale ha battuto Marco Fumagalli (3.4 del Csa Tennis Agrate, MB) cedendo solo 3 game. In semifinale Liguori aveva approfittato del ritiro del primo favorito della vigilia Filippo Ardenti (3.2 dell’Harbour Club di Milano), mentre Fumagalli aveva sconfitto in tre set Marco Mottadelli (3.3 della L&M Tennis Academy, CO), recente semifinalista anche a Carnate. Nel torneo riservato ai Quarta categoria (4.3-4.NC) ha fatto invece la voce grossa la testa di serie n.4 Marco Musitano (4.3): il portacolori dello Sporting Milanino non ha perso nemmeno un set nelle cinque partite disputate e ha sofferto solamente nel primo parziale della finale, vinto per 7-5 contro Andrea Meroni (4.3 del Gtennis, MI). Nella classifica maschile 3.2-4.2 la situazione è simile a quella femminile, con Mottadelli in testa (25 punti) e subito dietro quattro giocatori a sole 5 lunghezze di distanza. Nella ‘maschile 4.3-NC’, Musitano prende il largo e vola a 35 punti, ben 15 in più rispetto a Mapelli e addirittura 20 su Meroni. Ma il Master della Brianza non si ferma qui: in corso di svolgimento presso il circolo promotore del circuito, il Villa Reale Tennis di Monza, ci sono la quarta tappa del circuito maschile 3.2-4.2 e la quarta del circuito femminile. Sempre al Tc Lecco va invece in scena la terza tappa del maschile 4.3-NC. L’estate tennistica brianzola si fa sempre più rovente.

I RISULTATI

Sporting Brugherio (MB)

Singolare maschile (Lim. 3.2) – Quarti di finale: Ardenti b. Beretta n.d., Liguori b. Brigatti 6-2 6-0, Mottadelli b. Bosatelli 6-1 4-6 6-3, Fumagalli b. Colombo 6-4 6-4. Semifinali: Liguori b. Ardenti 1-6 6-2 3-1 rit., Fumagalli b. Mottadelli 6-2 2-6 6-3. Finale: Liguori b. Fumagalli 6-1 6-2.

Singolare maschile (Lim. 4.3) – Quarti di finale: Genuario Elli b. Mutinelli n.d., Musitano b. Zenga 6-2 6-2, Luppino b. Scattiggio 6-3 6-3, Meroni b. Carpita 6-0 6-0. Semifinali: Musitano b. Genuario Elli 6-2 6-1, Meroni b. Luppino 6-0 6-0. Finale: Musitano b. Meroni 7-5 6-1.

Tennis Club Lecco (LC)

Singolare femminile (Lim. 3.2). Quarti di finale: Bolis b. Colombo 6-2 6-3, Attias b. Meroni 6-1 6-2, Caporusso b. Trolese 6-2 6-1, Di Gennaro b. Rivas Tognetti 6-4 2-6 6-0. Semifinali: Bolis b. Attias n.d., Di Gennaro b. Caporusso 6-2 6-2. Finale: Di Gennaro b. Bolis 7-6 4-6 6-1.

LE CLASSIFICHE

I TOP 5 (Lim. 3.2): 1. Mottadelli, 25 punti; 2. (parimerito) Fanzaga, Sironi, Vergani, Liguori 20 punti.

LE TOP 5 (Lim. 3.2): 1. Attias 25 punti; 2. (parimerito) Oriali, Riboni, Di Gennaro, Bassani 20 punti.

I TOP 3 (Lim. 4.3): 1. Musitano 35 punti; 2. Mapelli 20 punti; 3. Meroni 15 punti.

IL MASTER ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, il calendario dei tornei e le classifiche su www.masterdellabrianza.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *