Qualificazioni Roland Garros 2019, Travaglia batte Rodionov al tie-break del terzo set

Cominciano con il brivido le qualificazioni del Roland Garros 2019 di Stefano Travaglia. L’ascolano classe ’91 si è imposto sull’austriaco Jurij Rodionov con il punteggio di 1-6 6-3 7-6(4) in un’ora e 48 minuti di gioco. Una battaglia estenuante che ha visto prevalere l’allievo di Simone Vagnozzi nonostante il minor numero di punti totali vinti nel match (90 Travaglia, 94 Rodionov): al secondo turno “Steto” affronterà il croato Nino Serdarusic, che ha eliminato il cinese Zhe Li con un netto 6-2 6-2 in appena un’ora di gioco. Sarà il primo confronto tra i due, che sin qui non si sono mai sfidati in carriera.

Travaglia è arrivato a Parigi da testa di serie numero 13 delle qualificazioni e 124 della classifica ATP, reduce dalla “drammatica” semifinale del Challenger di Heilbronn (Germania) in cui comandava 6-1 4-1 contro Filip Krajinovic prima di subire l’inarrestabile rimonta del serbo. Una partita da dimenticare, che l’azzurro vuole lasciarsi alle spalle definitivamente esprimendo il meglio di sé nello Slam francese.

Leggi anche: