Federica Di Sarra: “Fino ad ora avrei potuto fare meglio”

di - 27 Giugno 2008

di Alessandro Nizegorodcew

Con quel diritto potrebbe fare tanta strada. Un colpo devastante. Credo fermamente nelle potenzialità e nel tennis di Federica Di Sarra. Il 2008 non è stato fino ad ora un anno eccezionale per la giovane tennista laziale, classe 1990. Francesco Palpacelli e Francesco Cinà hanno lavorato molto bene dal punto di vista tattico, tecnico e soprattutto fisico. Il lavoro paga sempre e, quando Federica migliorerà anche dal punto di vista mentale, ne vedremo delle belle. Federica ci ha raccontato brevemente le sue sensazioni del momento, quando siamo ormai arrivati a metà stagione: “Fino ad ora avrei potuto fare meglio; non sono del tutto soddisfatta, anche se ho vinto qualche buona partita.” Oggi la Di Sarra è numero 448 Wta: “Per scalare la classifica non posso più giocare tornei da 10.000$, poichè assegnano pochissimi punti. L’obiettivo è quindi quello di disputare tornei di livello maggiore; ci sono anche diverse e maggiori motivazioni. Fisicamente ho lavorato tanto; ho avuto qualche problema fisico durante la stagione, ma ora sto abbastanza bene.” Speriamo di poterla vedere a Palermo, torneo per il quale ha chiesto una wc, che probabilmnete otterrà. Di certo c’è il talento di Federica, cristallino. Il dritto, come si dice, viaggia da solo… “Non si vince solo con il diritto” – ci corregge Federica. Ma, aggiungiamo noi, è già un bel passo avanti…

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *