Quali Wimbledon: delusioni dal singolare, si salva Cipolla in doppio

di - 20 Giugno 2007

Flavio Cipolla 

Wimbledon purtroppo non fa sconti e, come nelle ultime edizioni, regala poche soddisfazioni ai tennisti italiani. I due ragazzi che si giocavano l’accesso al tabellone principale sono usciti sconfitti dal campo. Federico Luzzi ha opposto resistenza solo nel terzo set contro l’americano Fleishman, che l’ha superato con il punteggio di 61 63 76. Per Federico, che ci aveva comunque dichiarato in questi giorni di non giocare il suo miglior tennis, qualche speranza di entrare in main draw come LL. Nessuna speranza di ripescaggio invece per Marco Crugnola, comunque bravo a raggiungere il turno decisivo. Crugno, forse troppo teso, ha perso contro l’inglese Childs in quattro set: 61 36 63 64 il risultato finale. Childs non è di certo un fenomeno e probabilmente come qualità il nostro gli è superiore; ma l’esperienza su questa superifcie ha sicuro influito sull’esito dell’incontro. Peccato per Marco che deve però capire di poter giocare con continuità a questi livelli. Qualche speranza di accedere al tabellone principale c’è ancora ed è affidata ai due giocatori che forse meglio si trovano sull’erba londinese. Si tratta di Stefano Galvani e Daniele Bracciali, che devono ancora disputare il loro match di terzo turno.

Buone notizie arrivano invece dal torneo di qualificazioni di doppio, nel quale Flavio Cipolla, in coppia con il greco Economidis, ha raggiunto il turno decisivo. Oggi la coppia italo-ellenica ha superato dopo una dura battaglia Bopanna e Zovko (teste di serie n. 6) per 57 62 108: “E’ stata davvero lunga. Abbiamo annullato 3 match points sul serivzio di Economidis. Domani giocheremo il turno decisivo contro i numeri 1 del tabellone, gli americani Lipsky e Martin. Ciao a tutti

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *