I Dieci Anni in Piscina del TC Le Molette

di - 30 Aprile 2014

TC Le Molette

I DIECI ANNI IN PISCINA DEL TC LE MOLETTE

IL NUOTO È CENTRALE: COSTRUITO UN GRANDE VIVAIO

Roma, 28 aprile 2014 – Sono passati dieci anni. Nel 2004 il Tc Le Molette compie il primo passo verso la creazione di un settore nuoto di assoluto livello. La scintilla fu la copertura della piscina fino ad allora pensata prevalentemente per il divertimento dei soci del club romano, ma oggi la struttura può contare su due vasche coperte e in questi anni si è venuto a creare un gruppo importante, gestito sapientemente dallo staff e in grado di annoverare oltre una trentina di agonisti. “Si può dire che oggi il nuoto sia diventato un elemento centrale della nostra offerta sportiva”. Le parole sono di Saverio Spanò, che con il fratello Isidoro e il padre Benuccio, rappresenta l’anima del circolo di Roma Nord. “In questi anni è stato fatto un grande lavoro e possiamo dire di avere un gran bel vivaio, con molti atleti protagonisti nelle varie categorie”. La concentrazione è tutta mirata al settore agonistico, ma non vengono tralasciate nemmeno le altre attività targate Fin (Federazione Italiana Nuoto, ndr): ‘propaganda’, ‘Master’ e ‘Salvamento’, finalizzata, quest’ultima, a simulare agonisticamente una situazione di salvataggio in acqua. Nel 2007, a tre anni dalla svolta del 2004, comincia il percorso del settore agonistico. Da allora, il bilancio è più che positivo.

Tra gli atleti di punta spiccano Emanuele Capoccia, Pier Ludovico Moro, Chiara Pierandrei, Federico Taraschi, Beatrice Prola e Lucio Massimo Orlandini, il più piccolo (classe 2003). La filosofia che ha sempre mosso l’attività agonistica nelle vasche del Tc Le Molette ha un credo ben preciso: lavoro sì, ma nessuna esasperazione. Un pensiero condiviso tra staff tecnico e dirigenza, un metodo che ha prodotto grandi risultati, limitando il problema dell’abbandono della disciplina da parte dei ragazzi. Negli ultimi anni, diversi prodotti del vivaio del Le Molette hanno partecipato ai campionati italiani giovanili, per un totale di oltre 30 iscrizioni-gara. Tra i migliori risultati, spiccano un secondo posto nei campionati invernali e un terzo posto in quelli estivi, sempre a firma di Federico Taraschi e sempre nei 200mt rana. Inoltre, negli ultimi tre anni, tre atleti si sono laureati campioni regionali e in tredici hanno conseguito l’accesso alle fasi finali invernali nelle varie categorie. Ottimi risultati e piazzamenti anche nei recenti meeting nazionali giovanili, nonché a livello collettivo con la partecipazione alla Coppa Caduti di Brema (è necessario avere almeno un atleta per ogni gara del programma olimpico). Obiettivi futuri? Arrivare ai campionati nazionali Assoluti e al Trofeo Sette Colli.

TENNIS CLUB LE MOLETTE, UN GIOIELLO IMMERSO NEL VERDE DI ROMA

Tennis, paddle, nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato, fitness acquatico e calcio a 5. Questa la ricetta vincente del Tennis Club Le Molette, nato a Roma nel 1974 da un’idea dell’ex campionessa Silvana Lazzarino e dei suoi fratelli Alberto, Teresa e Anna. A pochi passi dalla stazione dell’Olgiata (Roma Nord), immerso nella splendida oasi verde della tenuta di San Nicola, “Le Molette” è il club ideale per chiunque voglia divertirsi e praticare sport in un ambiente sano e accogliente, oltre a rappresentare un punto di riferimento per tutti gli appassionati della zona. Il circolo è dotato di 10 campi da tennis (di cui 3 illuminati), 2 piscine coperte da una struttura pressostatica, 1 campo di calcio a 5, 1 campo da paddle, la Club-house da 600 metri quadrati e il ristorante.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *