Alice Matteucci: “Miglioro mentalmente”

di - 15 Luglio 2013

di Alessandro Nizegorodcew

Alice Matteucci ha fatto il suo esordio in un main draw Wta la scorsa settimana in quel di Palermo. La giovanissima azzurra, classe 1995, è reduce anche da un ottimo ottavo di finale raggiunto al torno juniores di Wimbledon. Alice ha brevemente raccontato a Spazio Tennis il suo momento positivo.

“Wimbledon è stato fantastico. Ho scoperto di poter giocare molto bene su erba, nonostante qualche difficoltà iniziale nell’abituarmi alla superficie. Sono migliorata giorno dopo giorno, grazie anche a servizio, volée e slice che mi hanno dato una grossa mano. Ho realizzato tanti ace, addirittura 10 in un solo incontro, e nei momenti importanti ho provato a presentarmi a rete, come studiato insieme a Tathiana Garbin prima degli incontro. Mi sento migliorata mentalmente, aspetto sul quale sto lavorando moltissimo. La settimana scorsa, giocando il mio primo Wta a Palermo, mi sono confrontata con il livello delle top-100, scoprendo le differenze tra me e loro. Ora so ancor meglio su cosa dovrò lavorare.” Una battuta finale Alice l’ha riservata all’amico e collega Gianluigi Quinzi, vincitore a Wimbledon nella categoria under 18: “Sono molto contenta per Gianluigi, siamo molto amici e credo meriti questa vittoria. E’ un ragazzo con la testa sulle spalle e ritengo possa fare molto bene nel circuito Atp.”

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *