Timea Babos, talento magiaro..

di - 7 Gennaio 2009

Timea Babos è una delle giovani speranze del tennis in gonnella. La giocatrice ungherese, classe 1993, si è già portata a ridosso delle top-ten della classifica junior (n. 12). Spazio Tennis prosegue il proprio cammino alla scoperta dei giovani talenti.

Timea, raccontaci la tua storia.. come hai iniziato a giocare a tennis?
Ho cominciato a praticare questo fantastico sport all’età di 7 anni, spinta dai miei familiari. A casa mia infatti tutti giocano o hanno giocato a tennis! Mio padre è stato il mio primo maestro e attualmente è anche il mio allenatore.

Parlaci delle tue caratteristiche di gioco.. Presentati come tennista..
Il mio punto di forza è il servizio. Sono molto alta e potente e questo è un grande vantaggio. Gioco il rovescio a due mani, ma il diritto è il colpo con cui cerco di comandare lo scambio. Il mio stile di gioco è molto offensivo e, appena posso, cerco il vincente. Se in passato ho avuto problemi nel mantenermi attaccata mentalmente ai match, adesso credo di avere fatto degli enormi passi in avanti. Spero possa diventare un’arma importante nel mio futuro da professionista.

Come giudichi la tua stagione 2008?
E’ stato sicuramente un anno fantastico per me. Il momento più emozonante è stato sicuramente la finale dei campionati europei che ho vinto. Una partita che non dimenticherò mai! Ho anche avuto la possibilità di affrontare per la prima volta i tornei del Grand Slam e ho vinto, nei vari tornei che ho disputato, moltissime partite. Devo dire che è stato un anno esaltante; in particolare nelle competizioni a squadre mi sono divertita moltissimo, perché giocare con i tuoi amici è una cosa speciale..

Quali sono i tuoi obiettivi per il 2009?
Vorrei entrare tra le prime 5 della classifica junior ed iniziare a giocare con continuità i tornei Wta, cercando di arrivare intorno alla posizione 250.

C’è una giocatrice o un giocatore al quale ti ispiri?
Nel circuito femminile non ho dubbi nel fare il nome di Elena Dementieva; credo sia una giocatrice eccezionale. Poi ovviamente non si può non fare il nome di Roger Federer. Lui è il tennis.

In conclusione Timea, ringraziandoti per la tua disponibilità, ti chiedo la programmazione di inizio 2009..
Giocherò tornei junior, concentrandomi ovviamente su quelli del Grand Slam. Inizierò a disputare, come ti dicevo, molti tornei del circuito maggiore, cercando di crearmi una buona classifica. Grazie a te e a tutti gli appassionati italiani di tennis.

© riproduzione riservata

Un commento

  1. Pingback: Timea Babos, talento magiaro.. | SPAZIO TENNIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *