Che sorteggio! Lunedì già big match a Lecco

di - 22 Maggio 2016

Filippo Baldi (foto Locatelli)

Non c’è spazio per match scontati nel primo turno del Futures Città di Lecco, il torneo da 10mila dollari di montepremi che ha preso il via nelle scorse ore con i turni di qualificazione sui campi di via Maroncelli del Tc Lecco. Il sorteggio del tabellone principale si è svolto sabato sera al Club and Restaurant Orsa Maggiore, una location speciale in riva al lago per un’inedita estrazione che non ha certo deluso le attese. Anzi, quello tracciato dalla sorte è un quadro ad “alta tensione” che propone diversi big match già nella giornata di lunedì. Subito in campo Marco Bortolotti (testa di serie numero 3): il tennista emiliano, che l’anno scorso si è aggiudicato due Futures in Austria e in Georgia, sfiderà il 18enne brasiliano Orlando Luz, vincitore della passata edizione del Trofeo Bonfiglio e finalista nell’autunno scorso a Santa Margherita di Pula (Cagliari). In programma sempre lunedì il confronto tra il polacco Adriej Kapas e il giovane colombiano Daniel Galan (n.6 del seeding). Lunedì debutta anche l’australiano Maverick Banes (n.4 del tabellone) che dall’altra parte della rete troverà il francese Lucas Bouquet. Martedì toccherà invece al beniamino di casa Lorenzo Frigerio che avrà un esordio tutt’altro che agevole contro Riccardo Sinicropi. “Sarà in ogni caso una grande festa di sport”, come ha detto il presidente del Tc Lecco Fosco Pierangelo.

Intanto, domenica sono arrivati gli ultimi verdetti del secondo e ultimo turno di qualificazione. Come prevedibile, Gianluca Naso non ha steccato e ha superato Ottaviano Martini con un rotondo, duplice 6-1 garantendosi così un posto nel main draw e andando a infoltire ulteriormente la già corposa lista dei big che possono ambire alla vittoria finale. Il giocatore siciliano sfiderà Roberto Marcora (n.2 del seeding) in un confronto subito di alto livello. Il 29enne trapanese scenderà in campo martedì quando si concluderanno i match del primo round. Avanza anche Filippo Baldi, bravo a raddrizzare un incontro che s’era complicato non poco contro Giovanni Fonio (6-7 6-2 6-4). Niente da fare per Matteo De Vincentis e Andrea Borroni sconfitti rispettivamente dai 17enni uzbeki Khumoyun Sultonov e Jurabek Karimov. Sempre a proposito di giovanissimi talenti, uno tra Stefanos Tsitsipas, fresco vincitore del 57esimo Trofeo Bonfiglio, e l’ungherese Mate Valkusz, attuale numero 1 mondiale del ranking junior Itf dovrà fare le valigie al termine in un match d’esordio di grande appeal. Lo scorso anno fu proprio un baby come Tommy Paul ad alzare il trofeo sulle rive del lago e anche in questa seconda edizione del torneo gli atleti della “next generation” sembrano attrezzati per regalare delle grosse sorprese. Lunedì via al 1° turno del main draw a partire dalle ore 12 con 4 singolari e 5 doppi in programma. In caso di maltempo, è previsto lo svolgimento almeno degli incontri di doppio sul campo coperto in terra rossa del club lariano (ingresso libero).

I RISULTATI DI OGGI

Qualificazione, turno decisivo

[1] Gianluca Naso (Ita) b. Ottaviano Martini (Ita) 6-1 6-1; [2] Jurabek Karimov (Uzb) b. Andrea Borroni (Ita) 6-2 6-0; [9] Lucas Bouquet (Fra) b. [6] Davide Della Tommasina (Ita) 6-2 6-2; [4] Khumoyun Sultonov (Uzb) b. Matteo De Vincentis (Ita) 6-1 6-2; [8] Nicolò Turchetti (Ita) b. [13] Riccardo Merone (Ita) 6-4 6-3; [10] Andres G. Ciurletti (Ita) b. [5] Federico Bonacia (Ita) 6-2 4-3 rit.; [7] Giorgio Ricca (Ita) b. Jordan Angioletti (Ita) 6-1 1-0 rit.; [3] Filippo Baldi (Ita) b. [WC] Giovanni Fonio (Ita) 6-7(4) 6-2 6-4.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *