Giulia Remondina: “Settimana perfetta”

di - 2 Febbraio 2012

L’azzurra che probabilmente meglio ha cominciato la stagione Itf è Giulia Remondina. La giovane italiana, classe 1989 e numero 238 Wta (ma dopo gli ultimi risultati salirà), ha conquistato una bellissima finale in un 25.000$ francese superando avversarie di ottimo valore e classifica. Giulia è la nuova firma di Players Lounge. Andiamo a “leggere” come è andata la trasferta transalpina.


(Giulia Remondina – Foto Nizegorodcew)

di Giulia Remondina

La mia settimana francese è stata a dir poco perfetta! Sono partita tranquilla, con la convinzione di non riuscire a giocare un bel torneo perché abitualmente i miei primi tornei stagionali sono una tragedia! Speravo almeno di riuscire a qualificarmi, di rompere il ghiaccio vincendo una o due partite…Quando, arrivata al circolo, ho visto il tabellone e ho visto che la mia avversaria sarebbe stata una wc locale ho tirato un sospiro di sollievo! La prima partita sarebbe stata infatti abbastanza facile…Cosi è stato e ho vinto pure la partita successiva, qualificandomi! Una cosa curiosa che mi è piaciuta di questo torneo è che la gente si ricordava di me dall’anno prima anche se c’ero stata solo un giorno! Appena sono entrata al circolo tutti mi hanno salutato molto calorosamente, e anche durante le partite il tifo era tutto per me! Questo mi succede spesso in Francia non ho mai capito il perché, ma è anche per questo motivo che ci vado sempre volentieri! Comunque sorprendentemente sono arrivata in finale giocando un tennis di alto livello e vincendo partite con giocatrici molto più alte di me in classifica che mi hanno dato una gran fiducia! Speriamo di continuare così…

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. Bravissima !!! Dimostrazione che il lavorare duro in allenamento con il giusto staff alla fine paga. Ancora complimenti anche a coach Panajotti.
    Massimoromito

  2. alex farol

    in effetti è inspiegabile ma con alcuni posti, nel tuo caso luoghi di tornei, si crea un rapporto particolare, che non molto di razionale o logico ma dipende da mille fattori. Detto ciò però io ovunque sono stato sei sempre stata simpatica a tutti,a Pomezia ad esempio mi è capitato spesso di sentir parlar bene di te. Poi sai, forse in Francia è pure più facile avere tifo, perchè qui in italia nei tornei ci stano sepre le beniamine locali, e spesso c’è molta rivalità tra voi ragazze, o cmq tra i vostri entourage, anche se mi rendo conto che non è una cosa simpatica da dire. Cmq Giulia deve continuare a porsi obiettivi ambiziosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *