Assestamenti di Davis

di - 10 Aprile 2013

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

MILOS RAONIC (CAN)

N°15

+1

ANASTASIA PAVLYUCHEN-KOVA (RUS)

N°20

+6

I punti della Davis non saranno tantissimi ma possono servire: ad esempio il canadese torna quindicesimo. Tra le Top Ten cambia poco o nulla, ma la russa sta tornando ai livelli che le competono.

TOP 50

LUKAS ROSOL (CZE)

N°46

+17

MONICA NICULESCU (ROM)

N°46

+5

Anche il ceco sfrutta le performance di Davis, ma nel suo caso valgono 17 posizioni e il best ranking. Ottima semifinale a Monterrey per la tennista rumena, che riconquista il primato nazionale.

TOP 100

KENNY DE SCHEPPER (FRA)

N°102

+10

EUGENIE BOUCHARD (CAN)

N°95

+19

Questa settimana nessuna new entry nei primi cento, ma il francese ormai è ad un passo… Miglior classifica della carriera per la canadese, che a Charleston si arrampica fino ai quarti.

IN SALITA

DONALD YOUNG (USA)

N°160

+34

MADISON KEYS (USA)

N°62

+15

C’è vita su Marte: l’ormai ex enfant prodige vince a Leon e prova ad uscire da una lunghissima crisi. Quarti di finale a Charleston anche per la giovane americana, che però di posizioni ne guadagna quindici.

IN DISCESA

ALJAZ BEDENE (SLO)

N°90

-15

POLONA HERCOG (SLO)

N°127

-37

Pochi avevano punti da difendere questa settimana: tra questi lo sloveno che perde quindici posizioni. Tempi duri per l’olandese col nome da spagnola: perde altre nove posizioni in classifica.

ITALIANI

MATTEO TREVISAN (ITA)

N°755

+350

CAMILA GIORGI (ITA)

N°82

+3

Non è mai troppo tardi? Chissà, intanto il buon Matteo torna a farsi vedere… Settimana statica per le italiane: la migliore è lei che risale leggermente grazie al turno passato a Charleston.

E TU CHI SEI?

MARTIN PODZUS (LAT)

N°813

+108

JILLIAN O’NEILL (CAN)

N°978

N.E.

Diciottenne semifinalista in un Future croato: c’è vita in Lettonia al di là di Gulbis. Cresciuta a Georgia Tech, canadese, 24 anni: è lei a completare la buona settimana della nazione della foglia d’acero.
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *