TE: Bertuccioli vittorioso, Rumi in finale

di - 11 Marzo 2014

di Francesco Libonati

OTTIMO IL BOTTINO AZZURRO IN SVIZZERA : TRIONFO BERTUCCIOLI E FINALE RUMI

Torneo svizzero di Taverne, in Svizzera, ricco di soddisfazioni per le racchette azzurre. In questo prestigioso cat 3 under 16 infatti sono arrivate l’ottima vittoria di Federico Bertuccioli e la finale di Francesca Rumi, partita dalle qualificazioni.

Federico, accreditato della testa di serie numero 8, si è imposto per 64 36 61 sul padrone di casa Charles Antoine Coens, numero 6, mentre Francesca si è arresa alla numero 8 del seeding Susan Bandecchi (76 61). Ottima semifinale per Giulia Turconi e quarti per Beatrice Reda e Maria Vittoria Viviani. Ai quarti anche Giovanni Fonio.

Abbiamo sentito Federico e Francesca, chiedendo loro dove si allenano e le sensazioni sul torneo. Partiamo dall’azzurro vittorioso: “E’ stata una settimana fantastica. A dire la verità durante gli allenamenti prima del torneo non avevo ottime sensazioni, ma poi durante i match tutto è andato per il verso giusto; servizio e dritto mi hanno aiutato moltissimo, non sono mai stato breakkato!”. Incuriosito sul suo gioco aggressivo gli ho chiesto chi lo seguisse, e mi ha detto: “Mi alleno alla San Marino Tennis Academy di Giorgio Galimberti, ma in Svizzera mi ha seguito il maestro nazionale Toni Lo Paro”.

Complimenti dunque all’amico Giorgio, che ha con sè moltissimi ragazzi promettentissimi, tra cui Gioia Barbieri, in grandissima ascesa e già tra le prime 200 Wta.

Gran torneo anche per Francesca Rumi. Peccato la sconfitta in finale, ma settimana di grazia per lei. Le abbiamo chiesto notizie sul suo gioco e sui suoi allenamenti e lei ci ha raccontato: “Il mio gioco è molto offensivo, cerco di essere il più aggressiva possibile sfruttando il dritto. Abito in provincia di Como, ma mi alleno al tennis club Deliebio, in provincia di Sondrio, da quando avevo 5 anni, con il maestro Nicola Corti”.

Non c’erano azzurri invece nel torneo under 14 cat 1 francese di Saint Genevieve Des Bois, ma è d’obbligo, trattandosi di un torneo prestigiosissimo, menzionare le vittorie del promettentissimo tedesco Rudolf Molleker e della russa Olesya Pervushina, entrambi classe 2000.

Nell’under 16 cat 2 di Milovice infine, in Repubblica Ceca, vittorie del croato Borna Gojo (classe 98) e della bulgara Zinovia Vaneva (classe 99).

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *