Bressanone U12: qualificazioni archiviate, oggi si parte

di - 5 Luglio 2015

te bressanone 2

di Giorgio Giosuè Perri

Nella suggestiva cornice del Tennis Brixen Bressanone ha preso il via la “Brixen Tennis Cup”, competizione del circuito Tennis Europe riservata agli U12. Nelle giornate di ieri e di oggi si sono svolte le qualificazioni, che in campo maschile e femminile hanno assegnato un totale di 16 posti (8 e 8) per il tabellone principale.

Il circolo, che nel corso degli anni ha ospitato anche Challenger e fasi finali dei campionati a squadre Over 40, ha tradizioni radicate nel tempo ed è orgoglioso di ospitare per il secondo anno consecutivo una tappa del Tennis Europe, che l’anno scorso ha visto trionfare Maelle Babeaud tra le ragazze e Mikolaj Lorens tra i ragazzi. “Un’occasione per crescere e divertirsi, ma allo stesso tempo per imparare a conoscere l’agonismo e il rispetto ” ha detto entusiasta il direttore del torneo Marco Girardini.

In campo femminile rispetta il pronostico la testa di serie numero uno del torneo cadetto Giulia Lualdi che, dopo aver beneficiato di un bye al primo turno, ha superato Asia Poggioli in tre combattuti set (4-6 7-5 6-3) ed è riuscita a strappare il pass per il Main Draw. Si qualificano senza troppe difficolta Angelica Giovagnoli e Alice Benvegnu, brave a non perdere nemmeno un set nelle loro rispettive partite. Vita più difficile per Giulia Dolce, costretta a rimontare un set di svantaggio al primo turno, nessun problema per Anna Santa, capace di rifilare un doppio 6-1 6-1 alla svedese Irma Granstam dopo aver perso il primo set 7-6.
Impressionano le uniche due russe in tabellone, Maria Tomlacheva e Maria Nikitina, non è da meno la canadese Rachel Krzyzak che ha ceduto appena due game in due partite.

Tra i ragazzi, tabellone decisamente più squilibrato. Delle 24 partite disputatesi, solamente una è finita al terzo set (Eduard Silviu Schipor b. Luca Bertozzi 6-7 6-3 6-4) tutte le altre si sono risolte più nettamente, con Giovanni Boco, Alessio Tramontini, Tommaso Marcomin, Alessandro Valletta, Jacopo Bilardo e Francesco Testori Testagabri Yosof che si sono qualificati abbastanza agevolmente. Passa anche il cinese Guanglin Wen e l’egiziano Hussein El Tawil, giustizieri di Tommaso Lippolis e Kilian Bensoussan,

Si sono quindi allineati gli incontri di primo turno, al via domani mattina dalle ore 9:00. Si giocheranno 16 match (8 maschili e 8 femminili) distribuiti su cinque campi, subito sfide interessanti come: Lualdi-Nikitina e Dolce-Erenda nel singolare femminile, Tramontin-Maute e Moller-Testori nel singolare maschile.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *