Brixen Tennis Cup 2016: derby canadese in finale tra le ragazze, Bilardo sfida Weekes per il titolo ragazzi

di - 8 Luglio 2016

Vincitori e finalisti doppio maschile - Copia

di Michele Galoppini

Si sono assegnati i primi titoli nella penultima giornata della Brixen Tennis Cup, torneo under 12 in corso sui campi del Circolo Tennis Brixen Bressanone e valido per il circuito Tennis Europe. Oltre alle semifinali dei tornei maschile e femminile di singolare, oggi si sono decisi i team vincitori dei tornei di doppio. Per l’Italia, resta la speranza Jacopo Bilardo in singolare. È stato infatti il Canada coi suoi giovanissimi tennisti a farla da padrone a Bressanone nella giornata odierna.

Partiamo dal torneo maschile, dove il Canada tenterà di essere protagonista in finale di singolare. Weekes ha sconfitto l’azzurro Baldisserri in tre set: ottima partenza dell’azzurro che si è portato subito sul 3-1 e non ha sfruttato una palla del 4-1. Weekes è rimasto vittima di qualche errore di troppo e quando ha aggiustato il tiro ha poi messo in grosse difficoltà Baldisserri, che ha ceduto il set per 6-4. Nonostante il set perso male, l’azzurro ha reagito alla grande, mettendo sul campo una brillante performance che ha schiacciato il canadese, obbligandolo al terzo parziale. Nel momento decisivo, come ha dimostrato già durante la settimana, Weekes ha però rialzato il livello e non ha lasciato scampo a Baldisserri (6-4 3-6 6-1 il finale). Weekes, mancino, si è dimostrato un giocatore molto completo e, rispetto a tanti altri, molto più pronto ad affrontare efficacemente i momenti chiave del match.

Jacopo BilardoL’avversario del canadese sarà Jacopo Bilardo, protagonista di un’altra prestazione molto positiva contro un buon Cinotti. Bilardo aveva vinto gli ultimi due precedenti e Cinotti sembrava sentire la pressione del match già prima di scendere in campo. Nel primo game, l’unico vero piccolo passaggio a vuoto di Bilardo: al servizio è andato sotto 0-40, ma ha subito lottato per salvare le palle break e tenere il servizio, facendo capire a Cinotti un messaggio importante. Cinotti ha risposto con gioco aggressivo, tipico del suo tennis, mentre Bilardo ha dimostrato molta più pazienza, di essere più agonista e di avere nel bagaglio tecnico (comunque di buon livello per entrambi), più variazioni e possibilità. Vinto il primo parziale per 6-1, Bilardo ha poi preso il largo nel secondo dal 2-2, segnando quattro game consecutivi (6-1 6-2 il finale). A nulla è valso un cambio tattico per Cinotti, che ha alzato le traiettorie tentando di allungare gli scambi. Buon match di entrambi, dimostatisi giocatori molto completi, come confermato anche dal tecnico nazionale Matteo Evani.

In attesa della finale di domani, Bilardo ha conquistato il titolo di doppio in coppia con l’altro azzurro Ciavarella. Battuti, dopo un match davvero divertente, Baldisserri e Ferri per 6-4 6-4.

Tecnino Evani e direttore del torneo Girardini sulla stessa linea d’onda per quanto riguarda una valutazione sugli azzurri arrivati agli ultimi step del torneo: tutti molto preparati tecnicamente e dotati di un ottimo atteggiamento ad affrontare il match e gli scambi; tutti hanno inoltre grossi margini di miglioramento, soprattutto perché fisicamente devono ancora crescere molto.

Al femminile, la finale sarà invece tutta canadese. Ottimo il torneo di Valletta e Valente, ma oggi hanno potuto poco contro la corazzata d’oltreoceano, che in entrambe le semifinali si è dimostrata superiore. È forse mancata un po’ di convinzione, un po’ di atteggiamento più aggressivo per le due azzurre, troppo attendiste, sebbene contro Xu e Kupres non era per nulla semplice cercare di prendere il comando del gioco. Anche in questo caso le canadesi confermano la loro maggior attitudine ai match ed all’affrontare i momenti chiave nel modo migliore. In definitiva, la Xu ha sconfitto la Valletta in due set veloci, così come la Kupres ha battuto la Valente.

Vincitrici e finaliste doppio femminile - CopiaSarà quindi una canadese a conquistare il titolo, così come la coppia canadese formata da Kupres e Plekhanova ha conquistato il titolo di doppio: battute 6-3 2-6 10-8 Paradisi e Valletta, in un match combattutissimo ed indeciso nel risultato fino all’ultimo punto.

I risultati di oggi:

Boys singles – semifinali

Weekes (CAN) d. Baldisserri (ITA) 6-4 3-6 6-1
Bilardo (ITA) d. Cinotti (ITA) 6-1 6-2

Girls singles  – semifinali

Xu (CAN) d. Valletta (ITA) 6-2 6-2
Kupres (CAN, wc) d. Valente (ITA) 6-1 6-3

Finale doppio boys: Bilardo/Ciavarella (ITA) d. Baldisserri/Ferri (ITA) 6-4 6-4

Finale doppio girls: Kupres/Plekhanova (CAN) d. Paradisi/Valletta 6-2 3-6 10-8

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *